Rateizzazione secondo acconto imposte: il commento di ANC

Diego Denora - Commercialisti ed esperti contabili

Rateizzazione secondo acconto imposte, ANC accoglie con favore la valutazione dell'Istat sulla proposta di Marattin e Gusmeroli per suddividere in sei versamenti le imposte dovute. Le dichiarazioni del presidente Cuchel nel comunicato del 18 giugno 2021.

Rateizzazione secondo acconto imposte: il commento di ANC

Sulla rateizzazione del secondo acconto imposte, dopo la valutazione espressa dall’Istat sulla proposta che era stata presentata dal Presidente della Commissione Finanze della Camera Luigi Marattin e dal Vicepresidente Alberto Gusmeroli, si esprime anche l’Associazione Nazionale Commercialisti.

Con il comunicato stampa del 18 giugno 2021, l’associazione di categoria accoglie con favore la riforma del sistema di acconto e saldo delle imposte.

Tale misura non prevede interventi sul sistema di calcolo ma esclusivamente sulle modalità di versamento delle imposte stesse, con la divisione in 6 rate del secondo acconto.

Rateizzazione secondo acconto imposte: il commento di ANC

I commenti dell’Associazione Nazionale Commercialisti sulla rateizzazione del secondo acconto delle imposte sono positivi.

Nel comunicato stampa datato 18 giugno 2021, viene accolta con favore la valutazione espressa dall’Istat sulla proposta che già presentata alcuni mesi fa dal Presidente della Commissione Finanze della Camera Luigi Marattin e dal Vicepresidente Alberto Gusmeroli.

ANC - Comunicato stampa del 18 giugno 2021
Rateizzazione secondo acconto imposte per l’Istat una misura che non grava sui conti pubblici.

Gli interventi per riformare il sistema del saldo e dell’acconto delle imposte convincono dal momento che non viene prevista un’azione sul calcolo delle imposte stesse.

A venire modificata sarebbe esclusivamente la modalità di versamento, apportando una rateizzazione del secondo acconto.

In altre parole tale acconto verrebbe suddiviso in sei versamenti, da giugno a gennaio dell’anno successivo.

Sarebbe inoltre prevista una rimodulazione della rateizzazione del saldo e del primo acconto.

Rateizzazione secondo acconto imposte: le dichiarazioni del presidente Cuchel

Un commento a margine della valutazione dell’Istat sulla proposta di rateizzazione del secondo acconto delle imposte arriva anche dal presidente di ANC Marco Cuchel.

A riguardo il presidente fa sapere che:

“L’ANC che condivide pienamente questa proposta, avendone anche auspicato una rapida approvazione, da tempo infatti sostiene l’opportunità di introdurre la rateizzazione anche del secondo acconto delle imposte, oggi previsto in un’unica soluzione al 30 novembre.”

Un punto a favore della riforma del sistema di saldi e acconti è che tali misure possono generare un beneficio in termini di liquidità per un’ampia platea di contribuenti.

A ciò si aggiunge che non è richiesta una copertura finanziaria e che quindi tale riforma può più facilmente andare in porto.

In merito, il presidente Cuchel si auspica che di tale proposta possano beneficiare i contribuenti in difficoltà:

“Nella condizione economica che stiamo vivendo – prosegue il Presidente Cuchel – dove molte difficoltà sono determinate proprio dalla carenza di liquidità, ci auguriamo che la proposta, il cui impatto, come evidenziato dall’Istat, è nullo sui conti pubblici, possa tradursi il prima possibile in legge e permettere così ai contribuenti di beneficiare degli effetti di questa misura.”

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network