Pagamento pensioni, lunedì 2 maggio 2022 l’accredito INPS

Rosy D’Elia - Pensioni

Pagamento pensioni maggio 2022: arriva oggi, lunedì 2 maggio, l'accredito INPS per tutti i pensionati e tutte le pensionate. Gli importi non vengono più erogati in anticipo a coloro che si affidano a Poste Italiane, ma l'ingresso negli uffici continua ad essere scaglionato in ordine alfabetico.

Pagamento pensioni, lunedì 2 maggio 2022 l'accredito INPS

Pagamento pensioni maggio 2022: è oggi, 2 maggio, la data prevista per l’accredito INPS e riguarda tutti i pensionati e le pensionate.

Con la fine dello stato di emergenza il 31 marzo, non si fa più distinzione tra coloro che ricevono le somme tramite Poste Italiane, e che per tutto il periodo dello stato di emergenza le hanno ottenute in tempi più brevi, e coloro che invece hanno indicato le banche per ricevere trattamenti pensionistici, assegni, pensioni e indennità di accompagnamento.

Si torna a far riferimento al calendario ordinario: niente più anticipo per il ritiro, in ogni caso l’accesso agli uffici postali continua ad essere scaglionato in ordine alfabetico.

Pagamento pensioni, lunedì 2 maggio 2022 l’accredito INPS

Con il comunicato stampa del 21 marzo 2022, Poste Italiane ha annunciato il ritorno alla normalità per il pagamento delle pensioni. Anche per la mensilità di maggio 2022, quindi, i pensionati e le pensionate riceveranno le somme a cui hanno diritto nei tempi ordinari.

Stando al calendario dell’anno, comunicato dall’INPS con la circolare numero 197 del 23 dicembre 2021, la data dell’accredito è lunedì 2 maggio: il primo giorno del mese, infatti, è festivo e inoltre cade di domenica.

Nella stessa data i pensionati titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution riceveranno l’accredito INPS e i titolari di carta Postamat, Carta Libretto o di Postepay Evolution potranno prelevare le
pensioni in contanti dagli ATM Postamat presenti su tutto il territorio.

Secondo le indicazioni fornite da Poste Italiane per aprile 2022, per l’accesso ai 12800 uffici postali e il ritiro allo sportello di trattamenti pensionistici, assegni, pensioni e indennità di accompagnamento si seguirà una turnazione in ordine alfabetico che dovrebbe interessare le giornate dal 2 al 7 maggio e potrebbe essere leggermente diversa da territorio a territorio.

Pagamento pensioni, il calendario da maggio 2022 in poi: le date dell’accredito INPS

L’ingresso nelle sedi di Poste italiane per il ritiro delle pensioni, quindi, continua ad essere scaglionato in ordine alfabetico ma non segue più una tabella di marcia anticipata come accaduto fino a marzo 2022.

La fine dello stato di emergenza ha segnato anche la fine dell’accredito INPS in anticipo per tutti i pensionati e le pensionate che ricevono le somme a cui hanno diritto tramite Poste Italiane.

Anche per i mesi successivi a maggio 2022, sarà necessario far riferimento alle date indicate dall’INPS con la circolare numero 197 del 23 dicembre 2022 per conoscere i giorni in cui si ottengono i trattamenti pensionistici, gli assegni, le pensioni e le indennità di accompagnamento.

MeseGiorno disponibilità valuta
- Poste Banche
maggio 2 2
giugno 1 1
luglio 1 1
agosto 1 1
settembre 1 1
ottobre 1 3
novembre 2 2
dicembre e tredicesima 1 1

Come di consueto, poi, anche per la mensilità di maggio 2022 i dettagli sull’accredito INPS e sugli importi erogati saranno disponibili nel cedolino pensione accessibile dal portale istituzionale tramite SPID, Carta d’Identità Elettronica o Carta Nazionale dei Servizi.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network