Domanda ANF online, procedura attiva per i datori di lavoro: istruzioni INPS

Rosy D’Elia - Leggi e prassi

Domanda ANF online, attivata la procedura per i datori di lavoro. Lo strumento per la gestione dell'assegno familiare a cui hanno diritto i lavoratori si arricchisce di nuove funzioni. Le istruzioni nel messaggio INPS numero 4583 del 2019. Accesso libero anche per i consulenti del lavoro.

Domanda ANF online, procedura attiva per i datori di lavoro: istruzioni INPS

Anche i datori di lavoro e i consulenti del lavoro possono presentare la domanda ANF online per richiedere l’assegno familiare a cui hanno diritto i lavoratori. La procedura è attiva dal 3 novembre: la notizia e le istruzioni nel messaggio numero 4583 del 6 dicembre 2019.

Dal 1° aprile 2019 i dipendenti di aziende private non agricole per ottenere la prestazione devono rivolgersi all’INPS e seguire necessariamente la procedura sul web, non è più possibile utilizzare il modello cartaceo.

Secondo le novità introdotte, le somme a cui si ha diritto devono essere richieste sempre online e direttamente all’INPS, ma ci sono tre strade possibili per farlo, che vedono coinvolti in prima linea anche datori di lavoro e consulenti del lavoro:

  • in autonomia tramite il servizio on-line dedicato se in possesso di PIN dispositivo, di una identità SPID Sistema Pubblico di Identità Digitale almeno di Livello 2 o di un Carta Nazionale dei Servizi;
  • affidandosi ai patronati, attraverso i servizi telematici offerti, anche se non in possesso di PIN;
  • richiedendolo al datore di lavoro, a cui il lavoratore deve consegnare la sua delega e quella dei suoi familiari. La procedura può essere anche affidata al consulente del lavoro.

Nel caso in cui il datore di lavoro non sia più attivo, in quanto cessato o fallito, il lavoratore dovrà fare richiesta di pagamento diretto all’Istituto.

Domanda ANF online per i datori di lavoro e nuovi strumenti per la gestione degli assegni familiari

Come si legge nel messaggio numero 4583 del 6 dicembre 2019, non solo c’è la possibilità di presentare le domande ANF online anche per i datori di lavoro e per i consulenti del lavoro, ma la Utility dedicata alla gestione degli assegni al nucleo familiare si arricchisce anche di nuove funzionalità.

Nel testo tutte le novità:

  • è stata modificata la ricerca puntuale, in analogia a quella massiva: l’utente indica il singolo mese e la procedura fornisce l’intero periodo ANF all’interno del quale il mese richiesto rientra;
  • è stata attivata la funzionalità di notifica per e-mail degli esiti delle elaborazioni massive per gli utenti che hanno sottoscritto il servizio, per cui, nei casi di ricerche che sono terminate con un file .xml, l’esito viene notificato per e-mail/PEC;
  • è stata aggiunta in home page la sezione “News” per aggiornare gli utenti in tempi sempre più rapidi;
  • è stata aggiunta una nota alla voce “Importo massimo mensile” in cui viene precisato che il valore mensile mostrato è al netto di eventuali trattamenti di famiglia dichiarati nella domanda ANF/DIP;
  • nella ricerca massiva è stata aggiunta la sezione “Utilità”, dalla quale è possibile scaricare i file .zip delle richieste massive multiple terminate con file .xml ed è stata aggiunta una icona che identifica le richieste per le quali è stato scaricato il file .xml;
  • è stata modificata la data minima selezionabile: Giugno 2014;
  • sono stati distinti i messaggi utente in caso di domanda ANF non presente perché “In istruttoria” o “Respinta”.

Altre novità sono in fase di test, assicura l’Istituto che, con qualche mese di riardo, ha tenuto fede alle promesse fatte a datori di lavoro e consulenti del lavoro sulla possibilità di gestire le richieste per l’ottenimento dell’assegno al nucleo familiare.

Domanda ANF online, accesso libero anche per i datori di lavoro: le istruzioni INPS

Nel messaggio numero 4583, le istruzioni per i datori di lavoro che devono trasmettere all’INPS le domande ANF o che scelgono di affidare la procedura ai consulenti del lavoro.

Innanzitutto è necessario accedere alla funzione “ANF Lavoratori Dipendenti di Aziende Attive” dal “Cassetto Previdenziale Aziende” al link “Richieste ANF Dip. Az. Att”.

All’accesso del servizio viene visualizzata una lista a tendina in cui bisogna selezionare il codice fiscale dell’azienda per la quale deve inserire la domanda di ANF/DIP. A questo passaggio devono fare particolare attenzione i consulenti del lavoro.

Per essere identificato come l’azienda stessa è necessario che l’utente clicchi il tasto “AGGIORNA”. A questo punto appaiono le funzioni disponibili:

  • Nuova domanda, per richiedere l’assegno al nucleo familiare;
  • Consultazione, per verificare lo stato;
  • Domanda di variazione, per comunicare un cambiamento della situazione familiare.

L’Istituto mette in guardia su un passaggio fondamentale per procedere: aver ottenuto la delega dal lavoratore interessato:

“Per utilizzare ognuna delle suddette funzioni è necessario inserire e ricercare il codice fiscale del lavoratore dipendente dell’azienda scelta, si dovrà quindi dichiarare di essere in possesso della delega del lavoratore spuntando la casella apposita”.

Come presentare una Domanda ANF online, le istruzioni INPS per il datore di lavoro

Per inoltrare la domanda ANF all’INPS è necessario indicare:

  • dati anagrafici del lavoratore;
  • periodo di interesse;

Una volta inseriti i dati richiesti, appare un pannello che riguarda la composizione familiare e prevede l’inserimento dei dati anagrafici dei componenti del nucleo. È necessario, poi, specificare anche i dati reddituali.

Dopo aver compilato tutti i campi, si ottiene un riepilogo delle informazioni inserite. Per procedere è necessario confermare: si visualizza, in questo modo, il numero di protocollo con possibilità di stampare la ricevuta ed il modello della domanda.

INPS - Messaggio numero 4583 del 6 dicembre 2019
Domanda di Assegno per il Nucleo Familiare per i lavoratori dipendenti di aziende attive del settore privato non agricolo. Nuova funzionalità per la presentazione delle domande a cura dei datori di lavoro e dei soggetti da loro delegati e nuove funzionalità dell’Utility per il prelievo dei dati.

Questo sito contribuisce all'audience di Logo money.it