Concorso Sud, unica prova scritta dal 9 all’11 giugno e graduatorie entro il 9 luglio

Stefano Paterna - Pubblica Amministrazione

Le sedi decentrate per lo svolgimento delle prove saranno in Calabria, Lazio, Campania, Puglia e Sicilia. 8.582 i candidati a 2.800 posti per assunzioni di vario profilo tecnico a tempo determinato, per al massimo tre anni. Dal 30 giugno al 9 luglio saranno pubblicate le graduatorie definitive del concorso Sud.

Concorso Sud, unica prova scritta dal 9 all'11 giugno e graduatorie entro il 9 luglio

Concorso Sud al via: dal 9 all’11 giugno si terrà l’unica prova scritta nelle cinque sedi decentrate in Calabria, Campania, Lazio, Puglia e Sicilia.

Il concorso mette in palio 2.800 assunzioni a tempo determinato per vari profili tecnici: ingegneri, esperti gestionali, project manager del territorio, amministrativi giuridici, project data analyst.

A partecipare saranno 8.582 candidati selezionati sulla base di titoli ed esperienze dal totale di presentanti domanda pari a ben 81.150.

La selezione per titoli è uno degli elementi caratterizzanti la procedura di concorso veloce, cosiddetta “fast track”, che negli intenti del ministro della Funzione pubblica Renato Brunetta dovrebbe consentire di terminare le procedure in 100 giorni, ovvero entro luglio.

Ma vediamo le tappe ravvicinate di questo concorso.

Concorso Sud, unica prova scritta e graduatorie definitive entro il 9 luglio: l’iter di svolgimento

Il Concorso Sud è il primo a tenersi con una procedura veloce che ha di fatto abolito la prova preselettiva (peraltro creando qualche polemica).

Il bando è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 6 aprile scorso, mentre le cinque commissioni esaminatrici sono state nominate il 3 maggio con un decreto del Capo Dipartimento della funzione pubblica.

Nel frattempo sono stati selezionati in base a titoli e curriculum gli 8.582 candidati (182 sono a pari merito) tra coloro che hanno presentato domanda tramite la piattaforma Step One 2019. In questi giorni, informa la Funzione pubblica, è in corso il controllo di titoli ed esperienze “per formare l’elenco definitivo da ammettere alla prova scritta”.

Secondo il cronoprogramma del concorso la pubblicazione delle graduatorie definitive per le 2.800 assunzioni dovrebbe avvenire dal 30 giugno al 9 luglio.

I contratti avranno una durata massima di tre anni. I vincitori si dedicheranno soprattutto alla gestione dei progetti europei per conto di diversi enti delle regioni meridionali interessate dal concorso: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia

Concorso Sud, l’identikit di chi ha presentato domanda

Degli 81.150 che hanno presentato domanda oltre la metà sono donne, con una percentuale pari a al 55,2 per cento. Tuttavia, considerando che ci si poteva candidare per più profili professionali, alla fine le domande sono state 99.357.

Abbastanza giovane l’età media, che corrisponde a 35,4 anni, mentre quasi il 30 per cento ha meno di 30 anni.

Sicilia e Campania sono state le regioni che hanno originato le candidature più numerose: la prima con 20.381, la seconda con 18.361.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network