Colf e badanti, contributi INPS in scadenza: si può pagare con APP IO

Tommaso Gavi - Leggi e prassi

Colf e badanti, contributi INPS secondo trimestre 2022 in scadenza l'11 luglio prossimo. Si potrà pagare anche tramite APP IO, mediante il nuovo servizio per i datori di lavoro domestici. A renderlo noto è il comunicato stampa del 22 giugno 2022.

Colf e badanti, contributi INPS in scadenza: si può pagare con APP IO

Colf e badanti, si avvicina la scadenza per il versamento dei contributi INPS relativi al secondo trimestre del 2022.

I datori di lavoro domestici dovranno provvedere al pagamento entro il prossimo 11 luglio.

Non è più necessario scaricare il bollettino dal portale pagoPA ma si potrà versare i contributi tramite il nuovo servizio dell’APP IO, come spiegato nel comunicato stampa INPS del 22 giugno 2022.

Colf e badanti, contributi INPS in scadenza: si può pagare anche con APP IO

Per il pagamento dei contributi INPS per colf e badanti si può utilizzare l’APP IO.

Ad annunciare il servizio è il comunicato stampa del 22 giugno 2022, pubblicato in vista della seconda scadenza trimestrale del prossimo 11 luglio.

La scelta dell’APP IO era già possibile per la scadenza relativa ai contributi INPS del 1° trimestre 2022.

I datori di lavoro domestico non dovranno più scaricare i relativi bollettini pagoPA ma potranno quindi utilizzare il servizio relativo agli avvisi di scadenza del pagamento dei contributi per i lavoratori domestici, presente all’interno dell’APP IO.

In merito alla gestione relativa ai lavoratori domestici, nel comunicato stampa viene sottolineato che:

“Per effettuare modifiche sul numero delle ore, la retribuzione oraria o le settimane lavorate è sempre necessario collegarsi al Portale dei Pagamenti sul sito www.INPS.it”

INPS - Comunicato stampa del 22 giugno 2022
INPS su APP IO. Seconda scadenza trimestrale dei contributi per i lavoratori domestici.

Contributi colf e badanti, le scadenze in calendario

I versamenti relativi ai contributi per i lavoratori domestici devono essere effettuati ogni tre mesi.

L’anno è suddiviso in quattro trimestri secondo le seguenti finestre temporali:

  • dal 1° al 10 aprile per il primo trimestre (gennaio, febbraio e marzo);
  • dal 1° al 10 luglio per il secondo trimestre (aprile, maggio e giugno);
  • dal 1° al 10 ottobre per il terzo trimestre (luglio agosto e settembre);
  • dal 1° al 10 gennaio dell’anno successivo per il quarto trimestre (ottobre, novembre e dicembre).

La scadenza del prossimo 11 luglio deriva dal fatto che, come accade per le altre scadenze fiscali, se la data cade di domenica o di festivo viene spostata al primo giorno non festivo successivo.

Anche per il secondo trimestre del 2022, così come per il primo, è prevista una mini-proroga di un giorno.

La somma che deve essere versata dal datore di lavoro domestico è frutto del calcolo su cui incide la paga oraria effettiva comunicata all’Istituto e l’aliquota da applicare.

Eventuali modifiche sulla paga oraria, sul numero di ore o sulle settimane di lavoro deve essere effettuato attraverso l’apposito portale.

L’importo è indicato nell’avviso di pagamento pagoPA o all’interno della nuova funzionalità dell’APP IO.

Colf e badanti, pagamento con APP IO o con gli altri metodi

Per provvedere al versamento relativo alla prossima scadenza dell’11 luglio si può pagare anche tramite l’apposito servizio disponibile sull’APP IO.

Rimangono tutti gli altri metodi di pagamento dei contributi INPS, dovuti per colf e badanti.

I versamenti potranno essere effettuati online o attraverso banche, uffici postali e altri istituti.

I soggetti obbligati hanno dunque diverse opportunità di scelta per la scadenza imminente:

  • online, tramite il Portale dei Pagamenti sul sito INPS con carta di credito, di debito, prepagata o con addebito sul conto corrente;
  • online tramite APP IO;
  • presso banche, poste e altri PSP (Prestatori di Servizi di Pagamento) aderenti al circuito PagoPA, utilizzando il codice avviso di pagamento, il QR Code o il dataMatrix presenti sull’Avviso;
  • tramite CBILL, presso le banche che rendono disponibile il pagamento mediante questo circuito, utilizzando il Codice Interbancario AAQV6.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network