Aziende agricole: aliquote contributi INPS 2019

Alessio Mauro - Leggi e prassi

Aziende agricole, aliquote contributi INPS 2019: ecco l'importo dovuto per gli operai assunti con contratto a tempo indeterminato, determinato e assimilati. Aumento dello 0,20% rispetto allo scorso anno.

Aziende agricole: aliquote contributi INPS 2019

Aziende agricole, aumentano le aliquote dei contributi INPS 2019 dovuti per gli operai assunti a tempo determinato ed indeterminato.

A fornire i dettagli in merito ai contributi dovuti dalle imprese per gli operai agricoli è la circolare INPS n. 37, pubblicata il 7 marzo 2019, contenente le nuove tabelle per il calcolo.

L’aumento dei contributi, pari allo 0,20% su base annua, è l’effetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo n. 146 del 16 aprile 1997, il quale all’articolo 3, comma 1, prevede che le aliquote contributive dovute al FPLD (fondo pensioni lavoratori dipendenti) dei datori di lavoro agricolo con operai siano elevate annualmente fino al raggiungimento del 32,30%.

Per il 2019 l’aliquota contributiva applicata alle aziende agricole che impiegano operai a tempo indeterminato, determinato e assimilati è fissata nella misura complessiva del 29,10%, di cui l’8,84% a carico del lavoratore.

Aziende agricole: aliquote contributi INPS 2019

Così come sopra anticipato quindi l’aliquota per il calcolo dei contributi dovuti per il 2019 dai datori di lavoro agricolo in favore dei propri operai, assunti con contratto a tempo indeterminato, determinato o assimilati sarà pari al 29,10%.

È questo il totale dei contributi INPS dovuti per la generalità delle imprese agricole, ai quali bisognerà aggiungere il contributo INAIL.

L’8,84% dei contributi dovuti all’INPS è a carico del lavoratore.

Per le aziende agricole con processi produttivi di tipo industriale, anche per il 2019 l’aliquota contributiva dovuta al Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti (FPLD) resta al 32,30%, di cui l’8,84% a carico del lavoratore.

PDF - 218 Kb
INPS - circolare numero 37 del 7 marzo 2019
Aliquote contributive applicate alle aziende agricole per gli operai a tempo determinato e a tempo indeterminato per l’anno 2019

Contributi INAIL 2019 per gli operai agricoli dipendenti

Accanto ai contributi INPS i datori di lavoro agricolo dovranno versare come di consueto il contributo INAIL per l’assistenza infortuni sul lavoro.

La circolare INPS n. 37/2019 fornisce la tabella con l’aliquota dei contributi INAIL dovuti a partire dal 1° gennaio 2019 che di seguito si riporta:

ContribuzioneMisura
Assistenza Infortuni sul Lavoro 10,1250%
Addizionale Infortuni sul Lavoro 3,1185%

L’aliquota dei contributi resta invariata rispetto a quella fissata per lo scorso anno.

Agevolazioni agricoltura 2019 per zone tariffarie

Invariate nel 2019 anche le agevolazioni per zone tariffarie nel settore dell’agricoltura.

Come illustrato dalla circolare INPS, in base alla previsione di cui all’articolo 1, comma 45, della legge 13 dicembre 2010, n. 220 (legge di stabilità 2011), sono infatti a regime le misure già in essere fino a luglio 2010, come di seguito riportate:

TerritoriMisura agevolazioneAliquota applicata
Non svantaggiati (ex fiscalizzato Nord) - 100%
Montani 75% 25%
Svantaggiati 68% 32%

Questo sito contribuisce all'audience di Logo money.it