Concorso DSGA 2019: la banca dati MIUR con le domande della prova preselettiva

Rosy D’Elia - Scuola

Concorso DSGA 2019: la banca dati MIUR con le domande, materia per materia, per prepararsi alla prova preselettiva che si svolgerà nelle sedi territoriali l'11,il 12 e il 13 giugno 2019. I documenti con quesiti e risposte da studiare.

Concorso DSGA 2019: la banca dati MIUR con le domande della prova preselettiva

Concorso DSGA 2019: il MIUR ha messo a disposizione dei candidati la banca dati con le domande per prepararsi alla prova preselettiva che si terrà l’11, 12 e 13 giugno nelle sedi territoriali indicate dall’Ufficio Scolastico Regionale. Disponibili i documenti con 4.000 quesiti e risposte divise per materia.

Con il bando del Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca del 20 dicembre 2018, sono 2004 i posti disponibili per i Direttori dei servizi generali e amministrativi, che saranno immessi in ruolo presso le istituzioni scolastiche statali di tutta Italia.

Nelle regioni con un numero dei candidati superiore a quattro volte il numero dei posti disponibili, le prove di esame sono precedute da una prova preselettiva nazionale. Per prepararsi al meglio, gli aspiranti DSGA che verranno selezionati nelle regioni con più concorrenza possono utilizzare la banca dati messa a disposizione dal MIUR.

Concorso DSGA 2019: la banca dati MIUR con quesiti materia per materia

Con una notizia pubblicata il 21 maggio 2019, il Ministero di Trastevere ha diffuso l’attesissimo pacchetto di quesiti e risposte che i candidati al concorso per DSGA possono utilizzare per prepararsi alla prova.

100 minuti per 100 domande estratte dalla banca dati di 4.000 possibilità, disponibile sul sito del MIUR. La raccolta di quiz è organizzata per materie:

  • Diritto Costituzionale e Diritto Amministrativo con riferimento al diritto dell’Unione europea;
    PDF - 388 Kb
    Banca dati MIUR: concorso DSGA 2019 - prova preselettiva
    Area 1
  • Diritto civile;
    PDF - 264 Kb
    Banca dati MIUR: concorso DSGA 2019 - prova preselettiva
    Area 2
  • Contabilità pubblica con particolare riferimento alla gestione amministrativo contabile delle istituzioni scolastiche;
    PDF - 658.2 Kb
    Banca dati MIUR: concorso DSGA 2019 - prova preselettiva
    Area 3
  • Diritto del lavoro, con particolare riferimento al pubblico impiego contrattualizzato;
    PDF - 400.2 Kb
    Banca dati MIUR: concorso DSGA 2019 - prova preselettiva
    Area 4
  • Legislazione scolastica;
    PDF - 269.7 Kb
    Banca dati MIUR: concorso DSGA 2019 - prova preselettiva
    Area 5
  • Ordinamento e gestione amministrativa delle istituzioni scolastiche autonome e stato giuridico del personale scolastico;
    PDF - 556.2 Kb
    Banca dati MIUR: concorso DSGA 2019 - prova preselettiva
    Area 6
  • Diritto penale con particolare riguardo ai delitti contro la Pubblica Amministrazione.
    PDF - 146.7 Kb
    Banca dati MIUR: concorso DSGA 2019 - prova preselettiva
    Area 7

La prova preselettiva, unica su tutto il territorio nazionale, si svolgerà nelle sedi territoriali indicate dagli Uffici Scolastici Regionali l’11, il 12 e il 13 giugno e ogni candidato avrà a disposizione una postazione informatica per dare le sue risposte.

Al termine della sessione, il sistema restituirà già il risultato del punteggio ottenuto, utile solo per accedere al concorso ma irrilevante per il voto finale nella graduatoria di merito.

Concorso DSGA 2019: la banca dati MIUR per superare la prova preselettiva

La banca dati di 4.00 domande messa a disposizione dal MIUR è fondamentale per allenarsi ad affrontare la prova preselettiva nelle regioni con una concorrenza più alta ed è utile per cominciare a prendere le misure con le materie e gli argomenti chiave del concorso.

Il superamento del primo step della selezione apre le porte del concorso per DSGA vero e proprio, che si articola in due sessioni.

La prova scritta è accessibile per un numero di candidati tre volte superiore ai posti disponibili per regione. E si articola in due momenti da 180 minuti:

  • sei domande a risposta aperta per verificare la preparazione dei candidati sugli argomenti teorici;
  • la risoluzione di un caso concreto attraverso la redazione di un atto.

Segue, poi, la prova orale, che si articola in tre momenti:

  • un colloquio sulle materie d’esame per accertare la preparazione professionale del candidato sui temi e sulla capacità di risolvere un caso riguardante la funzione di DSGA;
  • una verifica della conoscenza degli strumenti informatici e delle tecnologie della comunicazione più comuni;
  • una verifica della conoscenza della lingua inglese attraverso la lettura e traduzione di un testo scelto dalla Commissione.

Questo sito contribuisce all'audience di Logo money.it