5 per mille: l’elenco di beneficiari ed esclusi con l’importo per il 2020

Cristina Cherubini - Associazioni

5 per mille: l'Agenzia delle entrate ha pubblicato sul sito istituzionale, lo scorso 10 giugno, l'elenco dei beneficiari e degli esclusi con l'importo del contributo in riferimento all'annualità 2020.

5 per mille: l'elenco di beneficiari ed esclusi con l'importo per il 2020

5 per mille: pubblicato online dall’Agenzia delle Entrate l’elenco dei beneficiari ammessi e degli esclusi per l’annualità 2020.

Il contributo solidale obbligatorio destinato dai contribuenti al momento della presentazione della dichiarazione dei redditi è uno strumento importante per il sostentamento delle attività degli enti no profit.

Ogni anno l’Agenzia delle Entrate dopo aver analizzato le scelte effettuate dai contribuenti ed aver redistribuito le risorse afferenti alle dichiarazioni prive di specifiche scelte, pubblica sul suo sito l’elenco dei beneficiari ammessi al contributo, indicando anche l’importo agli stessi destinato e contestualmente anche quello dei soggetti esclusi.

Oltre 69mila enti tra volontariato, ricerca sanitaria e scientifica, associazioni sportive dilettantistiche, enti per la tutela dei beni culturali e paesaggistici, enti gestori delle aree protette e quasi 8mila Comuni, questi sono i numeri relativi agli enti beneficiari del contributo 5 per mille.

5 per mille: online l’elenco degli ammessi e degli esclusi con l’importo per il 2020

L’agenzia delle entrate ha pubblicato lo scorso 10 giugno, l’elenco degli ammessi al contributo 5 per mille per l’annualità 2020 ed in totale si tratta di 69.151 enti, suddivisi tra le seguenti categorie:

  • enti del volontariato;
  • associazioni sportive dilettantistiche;
  • enti impegnati nella ricerca scientifica;
  • enti nel settore della sanità;
  • enti dei beni culturali e paesaggistici;
  • enti gestori delle aree protette;
  • comuni.

L’agenzia delle entrate ha quindi pubblicato due tipologie di elenchi:

Le preferenze dei contribuenti anche per il 2020 hanno lasciato trasparire una preferenza verso il settore del volontariato, al quale saranno ripartiti 520 milioni di euro divisi tra gli oltre 69mila enti ammessi al riparto.

Sarà quindi possibile visionare sull’apposito portale dell’Agenzia delle Entrate, l’elenco completo delle associazioni e degli enti in genere che sono stati ammessi alla distribuzione del 5 per mille e di coloro che invece ne sono rimasti esclusi.

Agenzia delle Entrate - Comunicato stampa del 10 giugno 2021
5 per mille 2020. Online sul sito delle Entrate gli elenchi degli ammessi e degli esclusi. Dalle preferenze espresse dai contribuenti 520 milioni per 69.151 enti

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network