Contratto di apprendistato, formazione obbligatoria sospesa durante la cig

Rosy D’Elia - Leggi e prassi

Contratto di apprendistato professionalizzante, formazione obbligatoria sospesa durante il periodo di cassa integrazione a zero ore. Possibilità di utilizzare la Modalità e-learning o FAD solo in caso di riduzione delle attività lavorative. A chiarirlo è l'Ispettorato Nazionale del Lavoro nella nota del 29 luglio 2020.

Contratto di apprendistato, formazione obbligatoria sospesa durante la cig

Contratto di apprendistato professionalizzante e formazione obbligatoria: quali sono le regole da applicare in caso di cassa integrazione? A chiarirlo è l’Ispettorato Nazionale del Lavoro nella nota numero 527 del 29 luglio 2020.

Non è possibile svolgere le attività formative durante il periodo di CIG a zero ore, modalità e-learning o a distanza in caso di riduzione.

Ispettorato Nazionale del Lavoro - Nota numero 527 del 29 luglio 2020
Formazione in modalità e-learning o FAD per apprendisti con contratto professionalizzante in CIG.

Contratto di apprendistato, formazione obbligatoria sospeso durante la cassa integrazione

La cassa integrazione sospende e sposta in avanti gli obblighi di formazione obbligatoria previsti dal contratto di apprendistato professionalizzante.

Nei chiarimenti forniti sul tema dall’Ispettorato Nazionale del Lavoro si legge:

“Si concorda con la conclusione in ordine alla impossibilità di svolgere attività formativa durante il periodo di cassa integrazione a zero ore, atteso che nel suddetto periodo risulta sospeso sia il rapporto di lavoro che l’obbligo formativo”.

Si determina uno stand by generalizzato: la formazione obbligatoria potrà essere svolta durante il periodo di proroga del rapporto di lavoro.

Il Decreto Legislativo numero 148/2015 stabilisce che per i lavoratori in apprendistato professionalizzante, “alla ripresa dell’attività lavorativa a seguito di sospensione o riduzione dell’orario di lavoro, il periodo di apprendistato è prorogato in misura equivalente all’ammontare delle ore di integrazione salariale fruite”.

Contratto di apprendistato, formazione obbligatoria e cig: le regole in caso di riduzione

Le indicazioni contenute nella nota numero 527 del 29 luglio 2020 dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro chiariscono che in caso di riduzione dell’attività lavorativa e accesso alla cassa integrazione sono diverse le regole da seguire.

“Al contrario, come correttamente argomentato dagli Uffici in indirizzo, in caso di riduzione dell’attività lavorativa, ferma restando la proroga del contratto di apprendistato ai sensi delle norme citate, sarà possibile attivare la formazione in modalità e-learning o FAD, secondo la disciplina introdotta dal Decreto della Giunta della Regione Lombardia n. 4148 del 3 aprile 2020, nelle ore in cui la prestazione lavorativa viene resa regolarmente”.

Rispetto alla CIG a zero ore, dunque, c’è una similitudine e una differenza:

  • la formazione può essere svolta a distanza durante le ore di attività lavorativa previste;
  • allo stesso modo, il rapporto di lavoro viene prorogato in linea con quanto stabilisce la norma.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network