ZFU sisma Centro Italia, proroga agevolazioni fiscali e contributive: arriva il codice tributo

Alessio Mauro - Imposte

ZFU sisma Centro Italia, agevolazioni fiscali e contributive: per la proroga prevista dal Decreto Agosto e l'estensione della platea a nuovi beneficiari, arriva un nuovo specifico codice tributo da inserire nel modello F24. I dettagli nella risoluzione numero 47/E del 13 luglio 2021.

ZFU sisma Centro Italia, proroga agevolazioni fiscali e contributive: arriva il codice tributo

Per la ZFU, zona franca urbana, del Centro Italia nata in seguito al sisma del 2016, restano ancor in vigore le agevolazioni fiscali e contributive introdotte. Grazie alla proroga prevista dal Decreto Agosto, i benefici sono stati estesi anche al 2021 e al 2022 e a nuove imprese e professionisti.

Con la risoluzione numero 47/E del 13 luglio 2021, l’Agenzia delle Entrate ha istituito il codice tributo “Z164” che i beneficiari devono utilizzare nella compilazione del modello F24 per usufruire del particolare trattamento.

Il documento fa il paio con il decreto direttoriale del 9 luglio 2021 del Ministero dello Sviluppo Economico con cui sono stati approvati gli elenchi dei nuovi soggetti ammessi a beneficiare delle esenzioni previste.

ZFU sisma Centro Italia, proroga agevolazioni fiscali e contributive: arriva il codice tributo

A prevedere una proroga delle agevolazioni fiscali e contributive per la zona franca urbana, istituita a causa degli eventi sismici del 2016, è l’articolo 57 del DL n. 104 del 14 agosto 2020.

Il testo ha modificato le disposizioni previste per imprese e professionisti che si trovano nei territori interessati delle Regioni colpite:

  • Lazio;
  • Umbria;
  • Marche;
  • Abruzzo.

In sintesi, il Decreto Agosto ha previsto una proroga per gli anni 2021 e 2022 per permettere ai vecchi beneficiari di continuare a usufruirne e una estensione della platea ai soggetti che intraprendono una nuova iniziativa economica all’interno della zona franca urbana entro il 31 dicembre 2021.

Con la risoluzione numero 47/E del 13 luglio 2021, l’Agenzia delle Entrate ha istituito il codice tributo “Z164” per permettere l’utilizzo in compensazione delle agevolazioni fiscali e contributive destinate a chi opera nella ZFU nata con il sisma che ha colpito il Centro Italia nel 2016.

Codice tributoDenominazione
Z164 ZFU CENTRO ITALIA - Agevolazioni alle imprese e ai titolari di reddito da lavoro autonomo per riduzione versamenti - art. 57,comma 6, del decreto-legge 104/2020

ZFU sisma Centro Italia, proroga agevolazioni fiscali e contributive: il codice tributo per il modello F24

Il nuovo codice tributo deve essere indicato nel modello F24 che deve essere presentato tramite i canali Entratel e Fisconline messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate.

In particolare, la sequenza “Z164” deve essere indicata nella sezione “Erario”, in corrispondenza delle somme indicate nella colonna “importi a credito compensati”.

Deve essere inserita nella colonna “importi a debito versati” nel caso in cui, invece,
sia necessario procedere al riversamento dell’agevolazione.

Il campo “anno di riferimento” va compilato con l’anno d’imposta per il quale è riconosciuta l’agevolazione, nel formato per esteso e quindi “AAAA”, es. 2021.

Le istruzioni sulla compilazione del modello F24 e il nuovo codice tributo arrivano dopo il Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 9 luglio.

Con la firma di questo provvedimento, il MISE ha approvato gli elenchi con i soggetti che hanno intenzione di entrare a far parte della platea dei beneficiari delle agevolazioni per la ZFU Sisma Centro Italia e hanno presentato domanda di accesso entro lo scorso 16 giugno:

  • soggetti ammessi alle agevolazioni;
  • soggetti per i quali, visto l’importo della agevolazione concedibile, è stata richiesta la trasmissione della documentazione necessaria per richiedere le informazioni antimafia alla Prefettura competente;
  • soggetti per i quali sono necessari approfondimenti istruttori.

Tutti i dettagli sull’utilizzo del codice tributo sono contenuti nel testo integrale della risoluzione numero 47/E del 13 luglio 2021.

Agenzia delle Entrate - Risoluzione numero 47/E del 13 luglio 2021
Istituzione del codice tributo per l’utilizzo, tramite modello F24, delle agevolazioni previste dall’articolo 57, comma 6, del decreto-legge 14 agosto 2020, n. 104, a favore delle imprese e dei professionisti localizzati nella zona franca urbana istituita ai sensi dell’articolo 46 del decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50, nei comuni delle regioni Lazio, Umbria, Marche e Abruzzo colpiti dagli eventi sismici che si sono susseguiti a far data dal 24 agosto 2016.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network