Nuovo congedo parentale, attivo il servizio online per la domanda: le istruzioni INPS

Rosy D’Elia - Leggi e prassi

Nuovo congedo parentale, è attivo dall'8 novembre il servizio online aggiornato per la domanda. Dall'INPS arrivano le istruzioni da seguire: le richieste possono essere retroattive solo per il periodo che va dal 13 agosto alla pubblicazione del messaggio numero 4025 del 2022.

Nuovo congedo parentale, attivo il servizio online per la domanda: le istruzioni INPS

Dall’8 novembre 2022 è attivo il servizio online INPS aggiornato per la domanda del nuovo congedo parentale in vigore dal 13 agosto 2022. Dall’Istituto arrivano le istruzioni sui tempi da rispettare: le richieste possono essere retroattive solo se riguardano il periodo transitorio per le procedure web altrimenti devono essere inviate entro il giorno di fruizione.

Per il congedo parentale dei lavoratori autonomi, l’indennità anticipata di maternità delle lavoratrici autonome e il congedo di paternità obbligatorio a pagamento diretto l’adeguamento non è stato ancora completato.

I dettagli nel messaggio numero 4025 dell’8 novembre 2022.

Nuovo congedo parentale, online il servizio aggiornato per la domanda: le istruzioni INPS

Dal 13 agosto scorso sono entrate in vigore nuove disposizioni a tutela della maternità e paternità previste dal decreto legislativo numero 105 del 30 giugno 2022 con cui è stata recepita la Direttiva UE 2019/1158 finalizzata a conciliare l’attività lavorativa e la vita privata per i genitori e i prestatori di assistenza.

Tra le altre novità, è stato potenziato anche l’impianto del congedo parentale. Di seguito un confronto tra prima e dopo la riforma.

A inizio agosto l’INPS aveva confermato la possibilità di beneficiare delle tutele nella loro versione più ampia dalla data di entrata in vigore delle nuove disposizioni e allo stesso tempo aveva anticipato la necessità aggiornare le procedure online per la domanda.

Con il messaggio numero 4025 dell’8 novembre 2022, l’Istituto conferma l’aggiornamento del servizio per richiedere la fruizione dei periodi di astensione dal lavoro e detta i tempi da rispettare:

“Per i periodi di congedo parentale successivi alla data di pubblicazione del presente messaggio, le domande devono essere presentate, come di consueto, prima dell’inizio del periodo di fruizione o, al massimo, il giorno stesso.

Si legge nel testo.

Nuovo congedo parentale, servizio online INPS aggiornato: le scadenze da rispettare

Le indicazioni sui tempi da rispettare riguardano anche il periodo transitorio, dal 13 agosto all’8 novembre 2022, in cui il nuovo congedo parentale era già in vigore ma le procedure di domanda online non erano ancora attive.

Solo in questi casi le richieste possono riguardare un periodo antecedente alla data di presentazione dell’istanza, per questa eccezione non è stata indicata una precisa scadenza da rispettare.

Con il messaggio del 4 agosto, l’INPS aveva previsto sempre per il periodo transitorio la possibilità di inoltrare la richiesta al proprio datore di lavoro o al proprio committente, regolarizzando successivamente la fruizione tramite presentazione della domanda telematica all’INPS.

Le nuove istruzioni sul tema chiariscono:

“Per i periodi di congedo a partire dal 13 agosto 2022, le domande telematiche già presentate prima dell’aggiornamento procedurale saranno considerate valide, senza che sia necessario presentare una nuova domanda”.

Anche sulla possibilità di fare domanda per accedere alle altre forme di congedo al centro delle novità introdotte l’INPS fa chiarezza:

  • per il congedo facoltativo del padre la procedura di domanda per i pagamenti diretti dell’indennità consente la presentazione di domande per giorni di congedo fruiti prima del 13 agosto 2022;
  • mentre per il congedo parentale dei lavoratori autonomi, l’indennità anticipata di maternità delle lavoratrici autonome e il congedo di paternità obbligatorio a pagamento diretto si attende ancora il rilascio delle implementazioni informatiche.

Nel testo integrale del messaggio INPS numero 4025 dell’8 novembre 2022 tutti i dettagli sulla domanda per il nuovo congedo parentale.

INPS - Messaggio numero 4025 dell’8 novembre 2022
Decreto legislativo 30 giugno 2022, n. 105, recante “Attuazione della direttiva (UE) 2019/1158 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 20 giugno 2019, relativa all’equilibrio tra attività professionale e vita familiare per i genitori e i prestatori di assistenza e che abroga la direttiva 2010/18/UE del Consiglio”. Rilascio degli aggiornamenti procedurali per la presentazione delle domande di congedo parentale dei lavoratori dipendenti (fruizione giornaliera e oraria) del settore privato e dei lavoratori iscritti alla Gestione separata, nonché per le domande di congedo facoltativo del padre

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network