Rateazione autoliquidazione INAIL 2023: le istruzioni per il calcolo degli interessi

Francesco Rodorigo - Leggi e prassi

L'INAIL, tramite le istruzioni operative del 12 gennaio, fornisce chiarimenti sul tasso di interesse annuo e i coefficienti per il calcolo degli interessi da applicare alle rate per il pagamento dell'autoliquidazione 2023

Rateazione autoliquidazione INAIL 2023: le istruzioni per il calcolo degli interessi

Il tasso di interesse da utilizzare per calcolare gli interessi in caso di pagamento a rate dell’autoliquidazione INAIL 2023 è pari all’1,71 per cento.

Lo specifica l’INAIL nelle istruzioni operative del 12 gennaio, in cui fornisce i coefficienti per il calcolo.

Gli interessi si versano sugli importi della seconda, terza e quarta rata del versamento per l’autoliquidazione.

La prima va pagata entro la scadenza del 16 febbraio 2023. Le altre a cadenza trimestrale.

Rateazione autoliquidazione INAIL 2023: le istruzioni per il calcolo degli interessi

L’INAIL tramite le istruzioni operative del 12 gennaio fornisce ulteriori chiarimenti in merito all’autoliquidazione 2023.

Già con la circolare dello scorso 29 dicembre, l’Istituto aveva fornito le indicazioni per i datori di lavoro, con particolare attenzione alle scadenze relative al premio dell’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali.

I soggetti interessati possono scegliere di versare quanto dovuto in un’unica soluzione oppure in quattro rate trimestrali dello stesso importo. Il pagamento dell’intera somma o il versamento della prima rata va effettuato entro il 16 febbraio 2023.

Le istruzioni rilasciate il 12 gennaio si riferiscono proprio al pagamento a rate dell’autoliquidazione INAIL 2023. Nello specifico, riguardano il tasso di interesse annuo da utilizzare per il calcolo degli interessi da applicare alla seconda, terza e quarta rata.

Sulle rate successive alla prima, infatti, si applicano le maggiorazioni calcolate applicando il tasso medio di interesse dei titoli di Stato per il 2022, determinato dal Ministero dell’Economia (MEF) (articolo 44, comma 3, del DPR n. 1124/1965).

Come specificato dall’INAIL, il MEF ha pubblicato tale tasso con un valore pari all’1,71 per cento. Sulla base di tale valore, l’Istituto indica i coefficienti da moltiplicare per gli importi delle rate dell’autoliquidazione 2023, che:

“tengono conto del differimento di diritto al primo giorno lavorativo successivo nel caso in cui il termine di pagamento del 16 scada di sabato o di giorno festivo e della possibilità di effettuare il versamento delle somme che hanno scadenza tra il 1° e il 20 agosto entro il 20 agosto senza alcuna maggiorazione.”

Le scadenze e i coefficienti sono riassunti nella tabella di seguito.

Rate Data scadenza Data utile per il pagamento Coefficienti interessi
16 febbraio 2023 16 febbraio 2023 0
16 maggio 2023 16 maggio 2023 0,00416959
16 agosto 2023 21 agosto 2023 (per via della pausa estiva) 0,00847973
16 novembre 2023 16 novembre 2023 0,01278986

Rateazione autoliquidazione INAIL 2023: tasso di interesse e istruzioni per il calcolo

Come sottolineato, i datori di lavoro devono devono procedere con il pagamento del premio dell’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali, in un’unica soluzione o della prima rata, entro la scadenza del 16 febbraio 2023.

I titolari di una posizione assicurativa territoriale (PAT) devono presentare la documentazione attraverso i due servizi telematici disponibili:

  • “AL.P.I online”, con il quale si calcola l’ammontare del premio dovuto;
  • “Invio telematico Dichiarazione Salari”.

Nel modello F24 sarà necessario inserire l’apposito numero di riferimento del premio di autoliquidazione, che per il 2023 è 902023.

Come ogni anno per l’autoliquidazione INAIL è possibile applicare specifiche riduzioni contributive. Per l’elenco delle agevolazioni applicabili si rimanda al testo integrale della circolare del 29 dicembre.

INAIL - Istruzione operativa del 12 gennaio 2023
Pagamento in quattro rate del premio di autoliquidazione 2022-2023. Tasso di interesse annuo e coefficienti per il calcolo degli interessi da applicare alle rate.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network