Ufficiale: proroga modello 770, redditi e Irap al 31 ottobre 2017. Proroga versamenti anche per professionisti ed autonomi

Alessio Mauro - Modello 770

Proroga ufficiale versamenti unico estesa anche a professionisti e autonomi. Invio telematico modello 770/2017, Redditi e Irap al prossimo 31 ottobre 2017. Ecco tutte le novità in arrivo dal Mef.

Ufficiale: proroga modello 770, redditi e Irap al 31 ottobre 2017. Proroga versamenti anche per professionisti ed autonomi

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DPCM che proroga ufficialmente le scadenze previste per i versamenti dei lavoratori autonomi e dei professionisti, oltre che l’invio telematico di dichiarazione modello Redditi, Irap e modello 770/2017.

Alla fine la proroga dei versamenti arriva anche per gli autonomi. Dopo il comunicato stampa ed il dpcm della settimana scorsa, il Mef ha pubblicato il comunicato stampa numero 131 del 26 luglio 2017.

La proroga ufficiale arriva anche per il modello 770/2017. Il comunicato del MEF pubblicato nel pomeriggio del 26 luglio 2017 conferma quanto già annunciato da giorni: il modello 770 dovrà essere trasmesso entro la scadenza del 31 ottobre 2017. Di conseguenza, slitta al prossimo 31 ottobre anche la scadenza per l’invio telematico della certificazione unica dei lavoratori autonomi non interessanti alla compilazione della dichiarazione precompilata.

La proroga ufficiale del modello 770 era ormai attesa da giorni, dopo che il viceministro dell’Economia Casero aveva annunciato la conferma delle nuove scadenze fiscali richieste dai commercialisti. Ma c’è una novità: il comunicato stampa che annuncia il DPCM proroga al 20 agosto i versamenti delle imposte sui redditi anche dei lavoratori autonomi.

Arriva, infine, anche la proroga per l’invio telematico della dichiarazione modello Redditi e per la dichiarazione Irap, la cui scadenza diventa il prossimo 31 ottobre 2017 (inizialmente il termine previsto era il 2).

Attenzione: qualora la proroga non fosse vantaggiosa per il contribuente, questi ha la possibilità di non aderirvi, mantenendo il piano di rateazione e quindi le relative deleghe originariamente previste, così come affermato dall’Agenzia delle Entrate.

Ufficiale: proroga 770 al 31 ottobre 2017 e imposte al 20 agosto anche per autonomi. Ecco il comunicato MEF

Ecco il testo del comunicato MEF del 26 luglio 2017:

Dal 21 luglio 2017 al 20 agosto 2017 anche i lavoratori autonomi potranno effettuare i versamenti delle imposte con una lieve maggiorazione, a titolo di interesse, pari allo 0,40 per cento. Il nuovo termine verrà formalizzato con un Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (DPCM) su proposta del Ministro dell’Economia e delle Finanze che sarà firmato nei prossimi giorni. Il DPCM uniformerà il trattamento tra titolari di reddito di impresa e titolari di reddito di lavoro autonomo.

In dettaglio, i versamenti interessati dalla nuova scadenza sono quelli derivanti dalla dichiarazione dei redditi, dalla dichiarazione Irap e dalla dichiarazione in materia di imposta sul valore aggiunto di imprenditori e lavoratori autonomi.

Con un altro DPCM, in dirittura d’arrivo, viene prorogato, al 31 ottobre 2017 il termine per la presentazione della dichiarazione dei sostituti d’imposta (modello 770) e delle dichiarazioni in materia di imposte sui redditi e di Irap.

Ecco il comunicato stampa ufficiale numero 131 del 26 luglio 2017 scaricabile in formato pdf:

PDF - 68 Kb
Comunicato stampa Mef numero 131 del 26 luglio 2017
Clicca sull’icona per eseguire il download del comunicato stampa ufficiale del Mef numero 131 del 26 luglio 2017 con cui viene estesa anche a professionisti ed autonomi la proroga dei versamenti da dichiarazione modello Redditi (ex Unico). Con lo stesso comunicato si annuncia la proroga del termine di scadenza per l’invio telematico del modello 770/2017, della dichiarazione dei redditi e del modello Irap al prossimo 31 ottobre 2017.

Proroga ufficiale versamenti autonomi e professionisti. Invio telematico modello 770/2017 e dichiarazione dei redditi e Irap al prossimo 31 ottobre 2017

Proroga ufficiale quindi invio telematico di modello 770, dichiarazione dei redditi e Irap, oltre che per i versamenti delle imposte sui redditi, estesi ad autonomi e professionisti: le novità comunicate oggi non possono che accompagnarsi alle solite ma inevitabili polemiche.

Con un atteggiamento quasi “beffardo” il comunicato MEF cambia ancora una volta le carte in tavola, smentendo se stesso.

Dopo la proroga postuma per i versamenti delle imposte sui redditi 2017, inizialmente soltanto in favore dei titolari di reddito d’impresa, l’estensione anche a professionisti ed autonomi decisa in seguito alle pressioni del CNDCEC al MEF per l’ingiustificata discriminazione tra i contribuenti titolari di reddito di impresa e gli altri.