Imprese vittime di mancati pagamenti: finanziamenti agevolati 2017. Requisiti e domanda

Anna Maria D’Andrea - Incentivi alle imprese

Dal 3 aprile 2017 è aperta la possibilità di inviare domanda per la richiesta di finanziamenti agevolati nel 2017 da parte di imprese vittime di mancati pagamenti. Ecco requisiti e procedura da seguire.

Imprese vittime di mancati pagamenti: finanziamenti agevolati 2017. Requisiti e domanda

Le imprese vittime di mancati pagamenti potranno, a partire dal 3 aprile 2017, inviare domanda per accedere ai finanziamenti agevolati erogati dal MISE attraverso il portale Invitalia.

Le PMI vittime di mancati pagamenti, ai sensi di quanto previsto dalla Legge di Stabilità 2016, potranno accedere a finanziamenti agevolati, ovvero al “Fondo per il credito alle aziende vittime di mancati pagamenti” istituito all’articolo 1 commi 199-202 della legge n. 208/2015, previa presentazione di apposita domanda e nel rispetto di specifici requisiti.

Le imprese che vantano crediti non riscossi da parte di debitori insolventi e a rischio di liquidità potranno accedere ai finanziamenti agevolati nel 2017 per un importo non superiore a 500.000 euro e non superiore al totale dei crediti documentati e non pagati all’impresa dai debitori alla data di presentazione della domanda.

Per accedere ai finanziamenti agevolati 2017 le imprese vittime di mancati pagamenti dovranno rispettare specifici requisiti e bisognerà seguire la procedura indicata dal MISE. Di seguito tutte le indicazioni necessarie per presentare domanda.

Imprese vittime di mancati pagamenti, finanziamenti agevolati 2017: requisiti

Per poter inviare domanda di accesso ai finanziamenti agevolati 2017 rivolti alle PMI vittime di mancati pagamenti è richiesto il rispetto di specifici requisiti, ovvero:

  • potenziale crisi di liquidità per i mancati pagamenti da parte di imprese debitrici imputate, in un procedimento penale per estorsione, truffa, insolvenza fraudolenta, false comunicazioni sociali;
  • rapporto non inferiore al 20% tra l’ammontare dei crediti non incassati nei confronti delle imprese debitrici imputate e il totale dei “Crediti verso clienti”;
  • PMI regolarmente costituite e iscritte nel registro delle imprese e che risultino nel pieno e libero esercizio dei propri diritti (non risultare in stato di scioglimento o liquidazione - non essere sottoposti a procedure concorsuali per insolvenza o ad accordi stragiudiziali o piani asseverati o ad accordi di ristrutturazione dei debiti).

Le PMI vittime di mancati pagamenti che rispetteranno i requisiti richiesti dal MISE avranno accesso ad un finanziamento agevolato per un importo non superiore a euro 500.000 e non superiore alla somma dei crediti documentati e non pagati vantati dall’impresa beneficiaria nei confronti delle imprese debitrici alla data di presentazione della domanda.

La durata del finanziamento agevolato deve essere non inferiore a tre anni e non superiore a dieci anni, comprensivi di un periodo di preammortamento massimo di due anni.

Imprese vittime di mancati pagamenti, finanziamenti agevolati 2017: modulo di domanda

Per poter trasmettere il modulo di domanda compilato dall’impresa vittima di mancati pagamenti bisognerà accedere alla piattaforma messa a disposizione sul sito di Invitalia.

La compilazione della domanda di finanziamento viene effettuata in modalità telematica, a partire dal 3 marzo 2017, tramite la piattaforma accessibile da “Accoglienza Istanze DGIAI”. Ai fini della compilazione, alle PMI richiedenti è richiesto il possesso di una casella di PEC attiva e la sua registrazione nel Registro delle imprese.

Le domande per l’accesso ai finanziamenti agevolati 2017 possono essere inviate dalle ore 10:00 del 3 aprile 2017 e fino alla chiusura dello sportello disposta con Decreto del Direttore Generale per gli incentivi alle imprese.

Ecco di seguito il modulo di domanda che dovrà essere utilizzato dalle PMI vittime di mancati pagamenti per la richiesta di finanziamenti agevolati nel 2017.

PDF - 2.2 Mb
Modulo di Domanda - PMI vittime di mancati pagamenti
Scarica il modello di domanda da utilizzare per la richiesta di finanziamenti agevolati 2017 da parte di imprese vittime di mancati pagamenti

La restante documentazione può essere consultata e scaricata accedendo al sito del Ministero dello Sviluppo Economico e alla pagina appositamente dedicata alle imprese vittime di mancati pagamenti.