Canone Rai 2017: esenzione e pagamento con F24 entro il 30 aprile 2017

C'è tempo fino al 30 aprile 2017 per richiedere l'esenzione canone Rai over 75 e per procedere con il pagamento con modello F24. Ecco di seguito istruzioni su soggetti esonerati e modalità di pagamento.

Canone Rai 2017: esenzione e pagamento con F24 entro il 30 aprile 2017

Canone Rai 2017: è fissata al 30 aprile la scadenza per presentare domanda di esenzione e per effettuare il pagamento con modello F24 per chi paga l’importo a rate.

L’esenzione canone Rai 2017 da comunicare entro il 30 aprile 2017 riguarda gli over 75, i cittadini di età superiore ai 75 anni nel rispetto di determinati requisiti di reddito. La possibilità di non pagare il canone Rai riguarda specifiche categorie di soggetti e la scadenza di aprile 2017 riguarda chi richiede l’esonero per la prima volta.

La scadenza del 30 aprile slitta, tuttavia, al 2 maggio, per via del giorno festivo in cui cade il termine ordinario. Stessa cosa anche per il pagamento con modello F24 che, ricordiamo, è rivolto ai contribuenti che non sono tenuti a pagare l’importo con la bolletta elettrica e che hanno richiesto di dilazionare il pagamento in 4 rate.

Di seguito tutte le indicazioni su come richiedere l’esenzione canone Rai 2017 per over 75 e come effettuare il pagamento con modello F24 entro il 30 aprile 2017.

Canone Rai 2017: esenzione over 75 entro il 30 aprile 2017

Per richiedere l’esenzione dal canone Rai 2017 i cittadini di età maggiore ai 75 anni dovranno presentare richiesta di esonero, compilando l’apposito modulo, presso gli uffici dell’Agenzia delle Entrate.

La dichiarazione sostitutiva per la richiesta di esenzione over 75 dovrà essere presentata entro il 30 aprile 2017 che, trattandosi di domenica ed essendo seguito dalla festività del 1° maggio 2017, slitta in automatico a martedì 2 maggio.

Il modulo di esenzione canone Rai 2017 over 75 anni è disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate ma potrete scaricarlo anche di seguito; la domanda dovrà essere presentata entro la scadenza del 30 aprile - 2 maggio dai cittadini di età maggiore di 75 anni che inviano per la prima volta richiesta.

L’esenzione canone Rai 2017 over 75 si conferma automaticamente ogni anno e i cittadini dovranno inviare nuovamente domanda soltanto nel caso della perdita dei requisiti richiesti per averne accesso.

Chi può richiedere l’esenzione canone Rai 2017? Per quanto riguarda gli over 75 anni, requisito di reddito richiesto è non superare i 6.713,00 euro annui, così come fissato con la Legge di Stabilità 2016. La domanda di esonero dovrà essere presentata compilando il modulo e allegando ad essa un documento di identità del beneficiario. Coloro che intendono beneficiarne a partire dal secondo semestre la scadenza è fissata al 31 luglio 2017.

Per chi attiva per la prima volta nel corso del 2017 il canone Rai la scadenza per richiedere l’esonero dal pagamento è fissato a 60 giorni dalla data in cui sorge l’obbligo di pagamento della tassa.

La dichiarazione sostitutiva di esonero dal pagamento del canone TV Rai 2017, cioè il modulo di esenzione over 75, può essere spedita per raccomandata, senza busta, al seguente indirizzo:

Agenzia delle Entrate
Ufficio Torino 1 Sat
Sportello abbonamenti tv
Casella Postale 22
10121 – Torino;

oppure essere consegnate dall’interessato presso un qualsiasi ufficio territoriale dell’Agenzia delle Entrate.

Ecco il modulo per l’esenzione canone Rai 2017 per over 75.

PDF - 94.7 Kb
Modulo esenzione canone Rai 2017 over 75
Scarica il modulo per la richiesta di esenzione canone Rai 2017 dei cittadini over 75 anni

Canone Rai 2017: pagamento modello F24, scadenzai 30 aprile 2017

Il 30 aprile 2017, ovvero il 2 maggio per via delle festività, è fissata anche la scadenza per il pagamento del canone Rai 2017 per i soggetti obbligati al pagamento con modello F24.

Si tratta di coloro che non pagano il canone Rai in bolletta e che hanno scelto di versare la tassa con modello F24 e a rate.

Le rate del canone Rai 2017 per chi paga con modello F24 comportano quattro scadenze nel corso dell’anno, per un importo trimestrale di 23,93 euro. Le scadenze per il pagamento del canone con modello F24 sono il 31 gennaio, 30 aprile, 31 luglio, 31 ottobre.

Come effettuare il pagamento e come compilare il modello F24?

Nel compilare il modello F24 al fine del pagamento della seconda rata del canone Rai 2017 bisognerò utilizzare:

  • codice tributo “TVRI”, denominato canone per rinnovo abbonamento TV uso privato – articolo 3, comma 7, decreto 13 maggio 2016, n. 94 nel caso di rinnovo;
  • codice tributo “TVNA”, denominato canone per nuovo abbonamento TV uso privato – articolo 3, comma 7, decreto 13 maggio 2016, n. 94 nel caso di nuovo abbonamento;
  • nella sezione anno di riferimento bisognerà indicare l’anno “2017”.

Se interessati ad ulteriori approfondimenti, invitiamo a consultare la guida completa al canone Rai 2017, con regole, modalità di pagamento e tutti i casi di esenzione.