Pensioni oggi, età pensionabile: aumento non rinviabile. Notizie dalla Ragioneria dello Stato

Pensioni oggi, sull'età pensionabile arriva il monito della Ragioneria dello Stato sul sistema pensionistico. Ecco le notizie dell'ultima ora in tema.

Pensioni oggi, età pensionabile: aumento non rinviabile. Notizie dalla Ragioneria dello Stato

In materia di pensioni oggi si segnalano le notizie sulla valutazione che fornisce la Ragioneria dello Stato sul possibile blocco all’aumento dell’età pensionabile. Uno stop anche parziale potrebbe comportare un indebolimento del sistema previdenziale.

Il tema dell’aumento dell’età pensionabile è stato oggetto di polemiche, veicolate dalle news degli ultimi giorni. In tema pensioni oggi si segnala la possibilità allo studio di permettere un’esenzione solo ad alcune categorie, come gli addetti a lavori usuranti.

Ecco le ultime novità su pensioni di oggi in relazione all’età pensionabile dal Rapporto sulle tendenze della previdenza stilato dalla Ragioneria generale dello Stato.

Pensioni oggi, età pensionabile: aumento non rinviabile

Le notizie sulle pensioni oggi sono state diffuse dalla Ragioneria generale dello Stato, che lancia un monito contro interventi volti a disinnescare gli adeguamenti automatici. Le novità impattano sull’ipotesi di un rinvio o, per lo meno, una mitigazione sull’aumento dell’età pensionabile.

Per la Ragioneria dello Stato limitazioni, differimenti o dilazioni degli adeguamenti automatici avrebbero come effetto un ‘sostanziale indebolimento della complessiva strumentazione del sistema pensionistico italiano’. Il ragionamento sulle pensioni oggi viene affidato al 18° Rapporto sulle ‘Tendenze di medio o lungo periodo del sistema pensionistico e socio-sanitario’.

Le novità non riguardano esclusivamente le dinamiche relative all’età pensionabile, ma anche quelle concernenti i coefficienti di trasformazione. Per le pensioni notizie su di un possibile stop, anche parziale, sugli automatismi vigenti ad oggi sarebbe un esercizio di ‘discrezionalità politica’, che provocherebbe un ‘conseguente peggioramento della valutazione del rischio Paese’.

Pensioni oggi, età pensionabile: in pensione a 67 anni?

Il giudizio severo contenuto nelle ultime notizie pensioni di oggi potrebbe quindi avvalorare un aumento, anche deciso, dell’età pensionabile previsto a partire dal 1° gennaio 2019. Le novità in materia hanno visto profilarsi la possibilità di una pensione a 67 anni, calcolata sulla base della recente impennata dell’aspettativa di vita in Italia.

Le notizie dall’esecutivo hanno imposto di soppesare l’aumento sull’età pensionabile ad ottobre. Questo è quanto reso noto dalle ultime dichiarazioni del Ministro Poletti, che hanno rinviato la decisione sulle pensioni a quando saranno disponibili i dati Istat aggiornati.