Versamenti IVA e ritenute in scadenza il 16 novembre, sospensione per zone e attività

Rosy D’Elia - Imposte

Versamenti IVA e ritenute in scadenza il 16 novembre, sospensione differenziata per zone e attività nel Decreto Ristori bis. L'appuntamento con il pagamento passa al 16 marzo 2021, prevista anche la possibilità di rateizzare. I soggetti che possono beneficiare del rinvio nel testo ufficiale del DL numero 149 del 9 novembre 2020.

Versamenti IVA e ritenute in scadenza il 16 novembre, sospensione per zone e attività

Versamenti IVA e ritenute in scadenza il 16 novembre, arriva la sospensione nel Decreto Ristori bis per la zona gialla, arancione, rossa. Per individuare i soggetti beneficiari bisogna considerare la tipologia di attività e il territorio di riferimento.

Per alcuni operatori e sostituti di imposta, infatti, l’appuntamento slitta al 16 marzo 2021 con possibilità di procedere con il pagamento in un’unica soluzione o tramite rateizzazione fino a un massimo di quattro rate mensili di pari importo.

Versamenti IVA e ritenute in scadenza il 16 novembre, sospensione per zone e attività

A stabilire la proroga dei versamenti IVA e delle ritenute in scadenza il 16 novembre 2020 è l’articolo 7 del Decreto Ristori bis, DL numero 149 pubblicato il 9 novembre in Gazzetta Ufficiale.

Come si legge nel testo, il rinvio dei termini riguarda in particolare due tipologie di pagamenti:

Da novembre 2020 la scadenza passa al 16 marzo 2021: le somme che restano in sospeso possono essere versate senza applicazione di sanzioni e interessi in due modalità:

  • in un’unica soluzione;
  • tramite rateizzazione fino a un massimo quattro rate mensili di pari importo, con prima rata sempre entro il 16 marzo 2021.

Lo stesso meccanismo è previsto anche per i contributi INPS messi in stand by dal Decreto Ristori bis per alcune attività delle zone gialle, arancioni e rosse.

Versamenti IVA e ritenute in scadenza il 16 novembre, quali sono i soggetti che beneficiano della sospensione

Dopo il DPCM del 24 ottobre 2020 che aveva imposto restrizioni su particolari settori, quello del 3 novembre ha imposto nuove misure per diversi territori sulla base di tre livelli di rischio, a cui sono associati i tre colori: giallo, arancione e rosso.

In maniera speculare, anche i provvedimenti emergenziali adottati per far fronte agli effetti economici seguono orami questa doppia logica per individuare i destinatari delle misure agevolative:

  • settori;
  • territori.

Su questo meccanismo, infatti, è stata delineata la platea di soggetti che possono beneficiare della sospensione dei versamenti IVA e delle ritenute in scadenza il 16 novembre 2020:

  • soggetti che esercitano le attività economiche sospese su tutto il territorio nazionale in base all’articolo 1 del Dpcm 3 novembre 2020;
  • attività di ristorazione nelle zone rosse o arancioni;
  • soggetti che operano nei settori economici individuati nell’allegato 2 del Decreto Ristori bis ovvero esercenti l’attività alberghiera, di agenzia di viaggio o di tour operator e che hanno domicilio fiscale, sede legale o sede operativa in uno dei territori della zona rossa.

Di seguito la lista delle attività inserite nell’Allegato 2.

Codice ATECO Descrizione
47.19.10 Grandi magazzini
47.19.90 Empori ed altri negozi non specializzati di vari prodotti non alimentari
47.51.10 Commercio al dettaglio di tessuti per l’abbigliamento, l’arredamento e di biancheria per la casa
47.51.20 Commercio al dettaglio di filati per maglieria e merceria
47.53.11 Commercio al dettaglio di tende e tendine
47.53.12 Commercio al dettaglio di tappeti
47.53.20 Commercio al dettaglio di carta da parati e rivestimenti per pavimenti (moquette e linoleum)
47.54.00 Commercio al dettaglio di elettrodomestici in esercizi specializzati
47.64.20 Commercio al dettaglio di natanti e accessori
47.78.34 Commercio al dettaglio di articoli da regalo e per fumatori
47.59.10 Commercio al dettaglio di mobili per la casa
47.59.20 Commercio al dettaglio di utensili per la casa, di cristallerie e vasellame
47.59.40 Commercio al dettaglio di macchine per cucire e per maglieria per uso domestico
47.59.60 Commercio al dettaglio di strumenti musicali e spartiti
47.59.91 Commercio al dettaglio di articoli in legno, sughero, vimini e articoli in plastica per uso domestico
47.59.99 Commercio al dettaglio di altri articoli per uso domestico nca
47.63.00 Commercio al dettaglio di registrazioni musicali e video in esercizi specializzati
47.71.10 Commercio al dettaglio di confezioni per adulti
47.71.40 Commercio al dettaglio di pellicce e di abbigliamento in pelle
47.71.50 Commercio al dettaglio di cappelli, ombrelli, guanti e cravatte
47.72.20 Commercio al dettaglio di articoli di pelletteria e da viaggio
47.77.00 Commercio al dettaglio di orologi, articoli di gioielleria e argenteria
47.78.10 Commercio al dettaglio di mobili per ufficio
47.78.31 Commercio al dettaglio di oggetti d’arte (incluse le gallerie d’arte)
47.78.32 Commercio al dettaglio di oggetti d’artigianato
47.78.33 Commercio al dettaglio di arredi sacri ed articoli religiosi
47.78.35 Commercio al dettaglio di bomboniere
47.78.36 Commercio al dettaglio di chincaglieria e bigiotteria (inclusi gli oggetti ricordo e gli articoli di promozione pubblicitaria)
47.78.37 Commercio al dettaglio di articoli per le belle arti
47.78.50 Commercio al dettaglio di armi e munizioni, articoli militari
47.78.91 Commercio al dettaglio di filatelia, numismatica e articoli da collezionismo
47.78.92 Commercio al dettaglio di spaghi, cordami, tele e sacchi di juta e prodotti per l’imballaggio (esclusi quelli in carta e cartone)
47.78.94 Commercio al dettaglio di articoli per adulti (sexy shop)
47.78.99 Commercio al dettaglio di altri prodotti non alimentari nca
47.79.10 Commercio al dettaglio di libri di seconda mano
47.79.20 Commercio al dettaglio di mobili usati e oggetti di antiquariato
47.79.30 Commercio al dettaglio di indumenti e altri oggetti usati
47.79.40 Case d’asta al dettaglio (escluse aste via internet)
47.81.01 Commercio al dettaglio ambulante di prodotti ortofrutticoli
47.81.02 Commercio al dettaglio ambulante di prodotti ittici
47.81.03 Commercio al dettaglio ambulante di carne
47.81.09 Commercio al dettaglio ambulante di altri prodotti alimentari e bevande nca
47.82.01 Commercio al dettaglio ambulante di tessuti, articoli tessili per la casa, articoli di abbigliamento
47.82.02 Commercio al dettaglio ambulante di calzature e pelletterie
47.89.01 Commercio al dettaglio ambulante di fiori, piante, bulbi, semi e fertilizzanti
47.89.02 Commercio al dettaglio ambulante di macchine, attrezzature e prodotti per l’agricoltura; attrezzature per il giardinaggio
47.89.03 Commercio al dettaglio ambulante di profumi e cosmetici; saponi, detersivi ed altri detergenti per qualsiasi uso
47.89.04 Commercio al dettaglio ambulante di chincaglieria e bigiotteria
47.89.05 Commercio al dettaglio ambulante di arredamenti per giardino; mobili; tappeti e stuoie; articoli casalinghi; elettrodomestici; materiale elettrico
47.89.09 Commercio al dettaglio ambulante di altri prodotti nca
47.99.10 Commercio al dettaglio di prodotti vari, mediante l’intervento di un dimostratore o di un incaricato alla vendita (porta a porta)
96.02.02 Servizi degli istituti di bellezza
96.02.03 Servizi di manicure e pedicure
96.09.02 Attività di tatuaggio e piercing
96.09.03 Agenzie matrimoniali e d’incontro
96.09.04 Servizi di cura degli animali da compagnia (esclusi i servizi veterinari)
96.09.09 Altre attività di servizi per la persona nca

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network