Telefisco 2020, tassazione auto aziendali: il nuovo calcolo del benefit

Tommaso Gavi - Imposte

Telefisco 2020, tra i vari temi anche la tassazione auto aziendali e il nuovo calcolo del fringe benefit. Ad affrontare il tema è Roberto Lugano, esperto del Il Sole 24 Ore, dottore commercialista e revisore legale, il quale riepiloga le novità: l'ammontare è legato alle emissioni dei veicoli.

Telefisco 2020, tassazione auto aziendali: il nuovo calcolo del benefit

Telefisco 2020, a chiusura della giornata ricca di relazioni ed interviste viene affrontato il tema della tassazione auto aziendali concesse in uso promiscuo ai dipendenti.

Ad affrontarlo è Roberto Lugano, esperto del Il Sole 24 Ore, dottore commercialista e revisore legale, il quale riepiloga le novità nel calcolo del fringe benefit.

Le nuove regole della legge di bilancio del 2020 saranno applicate solo sui contratti a partire dal 1° luglio 2020 e sulle nuove immatricolazioni.

L’ammontare del fringe benefit viene legato alle emissioni dei veicoli.

Telefisco 2020, Roberto Lugano, auto aziendali: in quali casi si applicano le nuove regole

In chiusura di Telefisco 2020, Roberto Lugano riepiloga i cambiamenti sul tema della tassazione auto aziendali.

La legge 160/2019, ovvero la legge di bilancio 2020, interviene sull’articolo 51 del Tuir ridefinendo l’ammontare.

Le nuove regole devono essere tenute in considerazione in quanto la misura del benefit deve essere presa come riferimento in due casi alternativi:

  • l’applicazione delle ritenute sul reddito di lavoro dipendente;
  • la determinazione del riaddebito di somme al dipendente per annullare il benefit.

Bisogna tuttavia fare attenzione, come afferma Roberto Lugano, in quanto le nuove regole si applicano solo se si verificano le seguenti condizioni:

  • gli autoveicoli siano di nuova immatricolazione;
  • il contratto della concessione sia stipulato dopo il 1° luglio 2020.

Per tutti i contratti precedenti, quindi fino al 30 giugno 2020, rimangono valide le regole precedenti, come sottolinea il relatore.

Telefisco 2020, tassazione auto aziendali: il nuovo calcolo del benefit

Nel suo intervento a Telefisco 2020, Roberto Lugano riassume le principali novità del calcolo del fringe benefit delle auto aziendali.

Il relatore evidenzia che:

“non è necessariamente una norma peggiorativa”.

Lugano ribadisce che il nuovo calcolo è collegato alle emissioni del veicolo.

Per la determinazione della misura del fringe benefit si può fare riferimento alla tabella riassuntiva.

Modello del veicolo Emissioni Reddito in natura precedente Conversione in Km Reddito in natura con le nuove regole Conversione in Km
elettrico o ibrido plug-in sotto i 60 g/Km 30% 4.500 25% 3.750
veicoli 60-160 g/km 30% 4.500 30% 4.500
veicoli 161-190 g/km 30% 4.500 40% (2020) 50% (2021) 6.000 (2020) 7.500 (2021)
veicoli oltre i 190 g/km 30% 4.500 50% (2020) 60% (2021) 7.500 (2020) 9000 (2021)

Come spiega il relatore, nei casi di veicoli con basse emissioni la situazione migliora mentre nella maggioranza dei casi rimane la stessa.

Solo per i veicoli più inquinanti, invece, i benefici si restringono soprattutto nel 2021.

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network