Scommesse eventi sportivi: come pagare con modello F24 Accise

Tommaso Gavi - Imposte

Scommesse eventi sportivi, la risoluzione numero 72 del 19 novembre 2020 dell'Agenzia delle Entrate chiarisce come indicare il quadrimestre di riferimento per i versamenti relativi al codice tributo 5478, per pagare lo 0,5% del totale della raccolta da scommesse relative a eventi sportivi di ogni genere.

Scommesse eventi sportivi: come pagare con modello F24 Accise

Scommesse eventi sportivi, con la risoluzione numero 72 del 19 novembre 2020 l’Agenzia delle Entrate fornisce le istruzioni per provvedere al versamento con modello F24 Accise.

Il documento di prassi illustra le modifiche relative ai versamenti con codice tributo 5478.

Dal 24 novembre 2020 deve essere inserito anche il trimestre di riferimento, in base a quanto specificato dall’Amministrazione finanziaria.

Scommesse eventi sportivi: come pagare con modello F24 Accise

Con la risoluzione numero 72 del 19 novembre 2020 l’Agenzia delle Entrate spiega le novità per i versamenti con modello F24 Accise e codice tributo 5478.

Agenzia delle Entrate - Risoluzione numero 72 del 19 novembre 2020
Variazione delle modalità di compilazione del modello F24 Accise in caso di pagamenti da effettuare con il codice tributo “5478”.

Ad istituire tale codice tributo è la risoluzione n. 67/E del 20 ottobre 2020 che fa seguito a quanto richiesto dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli - Direzione Giochi.

La sequenza numerica si riferisce alla della quota pari allo 0,5% del totale della raccolta da scommesse relative a eventi sportivi di ogni genere, secondo quanto previsto dall’articolo 217, comma 2, del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, ovvero il decreto Rilancio.

A riguardo la nota prot. n. 361352 del 26 ottobre 2020 l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli - Direzione Giochi ha richiesto un’identificazione dei pagamenti più agevole con l’indicazione del periodo riferimento, ovvero del quadrimestre.

Tali versamenti devono essere effettuati ogni quattro mesi.

Scommesse eventi sportivi: le istruzioni dell’Agenzia delle Entrate

Le istruzioni da seguire per indicare il quadrimestre di riferimento sono già presenti nella risoluzione numero 67/E del 20 ottobre 2020.

I versamenti devono avvenire con modello F24 Accise, sezione “Accise/Monopoli e altri versamenti non ammessi in compensazione”.

Il codice tributo da inserire per il versamento è 5478.

Nel campo “mese” deve essere inserito il quadrimestre del relativo versamento, valorizzando il campo con il formato “MM”.

In altre parole devono essere inseriti i seguenti valori:

  • il valore 01, se il versamento si riferisce al primo quadrimestre;
  • il valore 02, se il versamento si riferisce al secondo quadrimestre;
  • il valore 03, se il versamento si riferisce al terzo quadrimestre

Le nuove modalità operative saranno efficaci dal 24 novembre 2020.

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network