Riforma fiscale: la lettera dell’INT al ministro Gualtieri

Tommaso Gavi - Fisco

Riforma fiscale, il comunicato dell'8 ottobre 2020 rende noto che l'INT ha scritto direttamente al ministro Gualtieri ed ai sottosegretari Guerra e Villarosa. L'istituto chiede che siano coinvolte tutte le rappresentanze degli intermediari abilitati.

Riforma fiscale: la lettera dell'INT al ministro Gualtieri

Riforma fiscale, con il comunicato stampa dell’8 ottobre 2020 l’Istituto nazionale tributaristi fa sapere di avere scritto una lettera al Ministro dell’Economia e delle Finanze Roberto Gualtieri ed ai sottosegretari Maria Cecilia Guerra ed Alessio Villarosa.

La lettera segue la costituzione del Comitato e della Commissione a supporto dei lavori di riforma.

Il presidente Alemanno rinnova ampia disponibilità e confronto sul tema, a nome di tutto l’Istituto.

In chiusura l’auspicio del più ampio coinvolgimento possibile di tutte le rappresentanze degli intermediari fiscali abilitati.

Riforma fiscale, la lettera dell’INT: Alemanno chiede un ampio coinvolgimento

La riforma fiscale è il punto chiave in cui si concretizza la collaborazione dell’Istituto nazionale tributaristi.

Nel comunicato stampa dell’8 ottobre 2020 l’INT fa sapere di avere inviato una lettera direttamente al Ministro dell’Economia e delle Finanze Roberto Gualtieri ed ai sottosegretari Maria Cecilia Guerra ed Alessio Villarosa.

Dopo la costituzione e la resa operativa del Comitato e della Commissione a supporto della riforma, il presidente ringrazia per l’attenzione del ministero ai problemi.

Nella lettera viene infatti riportato quanto segue:

“la presente per ribadire la più ampia disponibilità al confronto ed alla collaborazione sulla Riforma Fiscale, come già precedentemente comunicato. Confronto e collaborazione da sempre perseguiti con le Istituzioni e di fatto già in atto attraverso l’interlocuzione con i Sottosegretari Guerra e Villarosa, che ringrazio per l’attenzione posta alle problematiche sollevate.”

Il presidente Alemanno mette in evidenza l’impegno dell’INT a supporto dei lavori dell’Esecutivo:

“Mi auguro che la costituzione, da parte dell’Istituto Nazionale Tributaristi, di un Comitato di esperti, presieduto dal Presidente Giorgio Benvenuto, ed una Commissione di professionisti a supporto della Riforma Fiscale, siano la prova della serietà e dell’impegno che intendiamo profondere.”

La lettera si chiude poi con l’augurio del più ampio coinvolgimento possibile di tutte le rappresentanze degli intermediari fiscali abilitati che costituiscono il primo front-office tra contribuenti e Amministrazione finanziaria.

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network