Riforma fiscale, l’INT a Gualtieri: una grande opportunità

Tommaso Gavi - Fisco

Riforma fiscale, con il comunicato stampa del 24 luglio 2020 l'INT mostra apprezzamento per le parole di Gualtieri in Parlamento. Per il presidente Riccardo Alemanno è una grande opportunità per riformare e semplificare il Fisco.

Riforma fiscale, l'INT a Gualtieri: una grande opportunità

Riforma fiscale, l’Istituto Nazionale Tributaristi scrive al ministro dell’Economia e delle Finanza Roberto Gualtieri dopo il discorso in Parlamento.

Lo rende noto il comunicato stampa del 24 luglio 2020, che riporta le parole del presidente dell’INT Riccardo Alemanno.

Alemanno mostra apprezzamento per il discorso in aula e sottolinea la grande opportunità che si è venuta a creare per una riforma fiscale.

Riforma fiscale, l’INT a Gualtieri: una grande opportunità

La riforma fiscale è uno dei temi della lettera che l’Istituto Nazionale Tributaristi ha inviato al ministro dell’Economia e delle Finanze, Roberto Gualtieri.

Nel comunicato stampa del 24 luglio 2020, l’INT rende noto di aver accolto favorevolmente le parole di Gualtieri al Parlamento.

Il presidente INT Riccardo Alemanno dichiara:

“Ho molto apprezzato Il Suo intervento di ieri in Parlamento, in tema di scadenze fiscali, rimodulazione, riduzione sanzioni e confronto con gli intermediari fiscali.”

La lettera inviata al ministro dell’Economia sottolinea inoltre il senso di responsabilità dei tributaristi, anche in occasione della mancata proroga dei versamenti da dichiarazione dei redditi.

Viene inoltre espressa ampia disponibilità al dialogo per mettere in campo azioni che permettano la ripartenza del Paese.

Riforma fiscale, l’INT a Gualtieri: necessaria una semplificazione

Le parole del presidente INT del comunicato stampa del 24 luglio 2020 ribadiscono la necessità di una semplificazione e di una riforma fiscale condivisa.

La situazione richiede interventi ad ampio raggio, come sottolinea il presidente Alemanno:

“Si è creata una grande opportunità per la riforma del fisco, non si perda tempo, si metta al centro il contribuente e non si dia credito a certe logiche lobbistiche volte a tutelare solo gli interessi di parte e non l’interesse generale. Se non si semplifica in modo concreto adesso il sistema non vedo quando lo si potrà fare.”

L’INT mette in evidenza, infine, che il periodo dell’emergenza Coronavirus ha portato ad un appesantimento degli adempimenti per i cittadini e che la semplificazione è necessaria:

“La prossima settimana inizieremo una serie di incontri istituzionali proprio sulla ormai inderogabile necessità di semplificazione fiscale, evidenziando che purtroppo la decretazione d’urgenza attuata dal lockdown ad oggi non ne è stata un esempio ma anzi ha ulteriormente appesantito gli adempimenti a carico dei contribuenti.”

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network