Proroga voucher digitalizzazione: scadenza il 28 marzo 2019 per fare domanda

Anna Maria D’Andrea - Dichiarazioni e adempimenti

Proroga voucher digitalizzazione, scadenza rinviata al 28 marzo 2019 per fare domanda. Il termine per la rendicontazione dei beni ammessi al bonus è stata rinviata in via ufficiale dal MISE con il Decreto Direttoriale del 14 marzo.

Proroga voucher digitalizzazione: scadenza il 28 marzo 2019 per fare domanda

Proroga al 28 marzo 2019 della scadenza per le domande di voucher digitalizzazione. A rinviare il termine per la rendicontazione delle spese è il Decreto Direttoriale del MISE del 14 marzo.

Più tempo per le imprese assegnatarie del bonus fino a 10.000 euro finalizzato alla digitalizzazione e al sostegno di progetti d’investimento per l’acquisto di software, hardware e servizi per l’ammodernamento tecnologico.

La scadenza per l’invio della domanda di erogazione del voucher digitalizzazione era in precedenza fissata al 14 marzo. L’intento della proroga concessa dal MISE è quello di consentire alle imprese di completare le attività di rendicontazione dei progetti di investimento effettuati.

Proroga voucher digitalizzazione: scadenza il 28 marzo 2019 per fare domanda

Per consentire alle imprese di completare le attività di rendicontazione dei progetti di investimento ammessi al voucher digitalizzazione 2019, la scadenza per l’invio della domanda di erogazione è stata prorogata al 28 marzo 2019.

A stabilirlo è stato, come anticipato, il decreto del Ministero dello Sviluppo Economico per il quale si attende la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

La nuova scadenza viene fissata alle ore 17.00 del 28 marzo 2019, con un rinvio di due settimane del termine originario fissato proprio al 14 marzo.
Entro tale data quindi le imprese dovranno trasmettere al MISE le domande di erogazione con la rendicontazione delle spese sostenute fino al 31 gennaio 2019 per interventi di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico.

Resta infatti questa la scadenza per l’ultimazione delle spese ovvero, come specificato dallo stesso Ministero, la data dell’ultimo titolo di spesa ammissibile relativo al progetto che, tuttavia, potrà essere pagato anche successivamente ma entro la scadenza per l’invio della domanda di erogazione del voucher, ovvero il 28 marzo.

Proroga voucher digitalizzazione 2019, scadenza il 14 marzo per le variazioni d’impresa

Lo stesso Decreto Direttoriale del MISE stabilisce invece che la scadenza per la comunicazione di eventuali variazioni dell’impresa resta fissata al 14 marzo.

Si tratta delle richieste di subentro nelle agevolazioni, disciplinate dall’articolo 5, comma 2, del Decreto Direttoriale 24 ottobre 2017, per le quali è necessaria una comunicazione per consentire all’amministrazione di svolgere i conseguenti adempimenti.

PDF - 481 Kb
Decreto Direttoriale MISE 14 marzo 2019
Proroga scadenza rendicontazione spese voucher digitalizzazione 2019

Questo sito contribuisce all'audience di Logo money.it