Ecobonus auto 2022, proroga a 270 giorni per la scadenza della comunicazione della targa del veicolo

Tommaso Gavi - Dichiarazioni e adempimenti

Ecobonus auto 2022, proroga della scadenza per della comunicazione per l'immatricolazione nel Decreto Semplificazioni, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 21 giugno. 90 giorni di tempo in più per comunicare la targa e il codice fiscale dell'impresa: il termine passa a 270 giorni.

Ecobonus auto 2022, proroga a 270 giorni per la scadenza della comunicazione della targa del veicolo

Ecobonus auto, arriva la proroga per la scadenza della comunicazione per l’immatricolazione nel Decreto Semplificazioni.

A confermarla, dopo l’approvazione del Consiglio dei ministri del 15 giugno scorso, è il testo pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 21 giugno 2022.

Il Decreto numero 73 del 2022 proroga la scadenza per la comunicazione relativa all’immatricolazione del veicolo, che passa da 180 a 270 giorni.

Per effettuare le operazioni di conferma delle agevolazioni per il settore automotive, che comprendono la comunicazione della targa del veicolo e del codice fiscale dell’impresa costruttrice o importatrice, gli interessati avranno quindi più tempo.

Lo slittamento in avanti del termine lascia più spazio alle case produttrici per consegnare le auto, a causa delle difficoltà in conseguenza della guerra in Ucraina, che ha procurato notevoli ritardi.

Ecobonus auto, proroga a 270 giorni per la scadenza della comunicazione per l’immatricolazione

Nello stesso giorno in cui è stato approvato il cosiddetto Decreto Trasporti, il Consiglio dei Ministri ha approvato anche il Decreto Semplificazioni.

Tante le novità, confermate dal testo approdato in Gazzetta Ufficiale, c’è la proroga della scadenza della comunicazione relativa all’immatricolazione.

L’articolo 40 del Decreto 73 del 2022, prevede quanto di seguito riportato:

“Nelle procedure per l’erogazione degli incentivi per l’acquisto di veicoli non inquinanti di competenza del Ministero dello sviluppo economico effettuate entro il 31 dicembre 2022, i termini per la conferma dell’operazione e per la comunicazione del numero di targa del veicolo nuovo consegnato nonché del codice fiscale dell’impresa costruttrice o importatrice del veicolo, decorrenti dalla prenotazione disciplinata dal decreto del Ministro dello sviluppo economico 20 marzo 2019, sono fissati in 270 giorni, anche in deroga alle disposizioni vigenti alla data di entrata in vigore del presente decreto che prevedono termini inferiori.”

Sono stabiliti 90 ulteriori giorni per confermare l’operazione e comunicare gli estremi dell’immatricolazione.

Tre mesi ulteriori che portano la scadenza da 180 a 270 giorni, per permettere alle case produttrici di consegnare le auto.

Nel settore si registrano ritardi e tempi d’attesa lunghi a causa delle conseguenze della guerra in Ucraina e dell’insufficienza delle forniture di semiconduttori.

L’allungamento del termine interviene in un settore particolarmente colpito dagli effetti negativi del conflitto e della pandemia, a sostegno del quale il governo era già intervenuto con incentivi strutturali fino al 2030.

Ecobonus auto, gli incentivi per l’acquisto di auto elettriche e ibride

La proroga riguarda l’acquisto delle nuove auto a basso consumo di anidride carbonica per gli incentivi che rientrano nell’ecobonus auto 2022.

Il decreto del Presidente del Consiglio del 16 maggio scorso ha messo a disposizione gli incentivi previsti dal decreto 17 del 2022, ovvero il decreto Bollette.

Tale decreto ha introdotto degli incentivi strutturali per il settore automotive fino al 2030: 650 milioni di euro sono stati messi a disposizione per l’anno in corso mentre 1 miliardo all’anno per ciascuno degli anni dal 2023 al 2030.

Potranno beneficiare della proroga i privati che hanno stipulato contratti a partire dalla data dal 16 maggio.

Le prenotazioni sono iniziate il 25 maggio scorso, data a partire dalla quale è l’apposita piattaforma è stata resa operativa.

Al momento gli incentivi per l’acquisto di veicoli con emissioni di CO2 tra i 61 e i 135 g/km sono finiti dopo circa 10 giorni dall’apertura delle prenotazioni.

I fondi per le auto elettriche e plug-in sono invece ancora disponibili, come si può vedere dall’apposito portale che monitora l’utilizzo degli incentivi.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network