Contributi INPS artigiani e commercianti: avvisi bonari per la rata di novembre 2018

Rosy D’Elia - Leggi e prassi

Contributi INPS artigiani e commercianti: per chi non ha versato la rata di novembre 2018 sono in arrivo avvisi bonari. La notizia nel messaggio numero 312 del 2019.

Contributi INPS artigiani e commercianti: avvisi bonari per la rata di novembre 2018

Contributi INPS artigiani e commercianti: l’Istituto avverte che sono in arrivo avvisi bonari per chi non ha versato la rata di novembre 2018. La notizia nel messaggio numero 312 del 24 gennaio 2019.

L’emissione degli avvisi bonari relativi alla rata in scadenza a novembre 2018 per i lavoratori autonomi iscritti alle Gestioni degli artigiani e commercianti è in corso di elaborazione, fa sapere l’INPS.

I contribuenti possono accedere all’avviso di pagamento nel cassetto previdenziale per Artigiani e Commercianti, a chi ha indicato una mail sarà inviata anche una comunicazione nella casella di posta elettronica.

PDF - 59.3 Kb
INPS - Messaggio numero 312 del 24 gennaio 2019
Gestione Artigiani e Commercianti. Avvisi Bonari relativi alla rata in scadenza a novembre 2018.

Contributi INPS artigiani e commercianti: avvisi bonari per la rata di novembre 2018

L’INPS sta elaborando l’emissione degli avvisi bonari per i lavoratori autonomi, iscritti alle Gestioni degli artigiani e commercianti, che non hanno versato la rata di novembre 2018.

Il messaggio numero 312 del 24 gennaio 2019 dell’Istituto chiarisce che saranno a disposizione del contribuente all’interno del Cassetto previdenziale Artigiani e Commercianti.

E fornisce le istruzioni per consultarlo: i lavoratori possono collegarsi al seguente indirizzo: “Cassetto Previdenziale per Artigiani e Commercianti”>“Posizione Assicurativa”>“Avvisi Bonari”.

Nel messaggio si legge:

Come di consueto sarà predisposta anche la relativa comunicazione, visualizzabile al seguente indirizzo: “Cassetto Previdenziale per Artigiani e Commercianti” > “Comunicazione bidirezionale” > “Atti emessi” > “Avvisi Bonari generalizzati”.

I titolari della posizione contributiva e i loro intermediari che abbiano fornito, tramite il Cassetto, il proprio indirizzo di posta elettronica saranno avvertiti anche con un alert via mail.

Chi ha effettuato già il pagamento può comunicarlo utilizzando l’apposito servizio presente al seguente indirizzo: “Cassetto Previdenziale per Artigiani e Commercianti”> “Comunicazione bidirezionale” > “Comunicazioni” > “Invio quietanza di versamento”.

In caso di mancato pagamento, l’importo dovuto verrà richiesto tramite avviso di addebito con valore di titolo esecutivo.

Contributi INPS: avvisi bonari e pagamento entro 30 giorni

Gli artigiani e i commercianti che ricevono un avviso bonario per non aver versato la rata di novembre 2018 dovranno effettuare il pagamento dell’importo indicato entro 30 giorni dalla notifica, utilizzando il modello F24 e la codeline indicata nell’avviso.

Il pagamento dovrà essere effettuato utilizzando le seguenti casuali di versamento:

  • AR - ARN artigiani;
  • CR - CRN commercianti.

In caso di infondato addebito degli importi indicati, sempre entro 30 giorni, sarà possibile contestare l’avviso, ovvero richiedere la dilazione del pagamento.

Se il contribuente non richiede la dilazione, non procede con la contestazione o non effettua il pagamento entro 30 giorni dalla notifica dell’avviso bonario, l’INPS procede con l’iscrizione a ruolo dell’importo tramite cartella esattoriale.

Questo sito contribuisce all'audience di Logo money.it