Contributi a fondo perduto, nuovi pagamenti in arrivo: partiti altri 372mila bonifici

Rosy D’Elia - Dichiarazioni e adempimenti

Contributi a fondo perduto, nuovi pagamenti in arrivo: partiti altri 372mila bonifici indirizzati sul conto corrente delle partite IVA che hanno richiesto le risorse previste dal Decreto Sostegni. Continua il contatore sui tempi di erogazione dell'Agenzia delle Entrate e del Ministero dell'Economia e delle Finanze con i dati pubblicati il 24 aprile.

Contributi a fondo perduto, nuovi pagamenti in arrivo: partiti altri 372mila bonifici

Contributi a fondo perduto, nuovi pagamenti in arrivo: altre 372mila partite IVA stanno per ricevere sul conto corrente gli importi richiesti sulla base delle novità introdotte dal Decreto Sostegni. Dopo la firma del direttore dell’Agenzia delle Entrate Ernesto Maria Ruffini è partita una nuova tornata di bonifici.

Si raggiunge, così, la quota di 1 milione e 400mila operazioni di pagamento a favore di aziende e lavoratori autonomi.

Con il comunicato stampa del 24 aprile 2021, il Ministero dell’Economia e delle Finanze e l’Agenzia delle Entrate aggiornano il contatore sui tempi di erogazione partito lo scorso 8 aprile, il giorno che il presidente del Consiglio dei Ministri Mario Draghi aveva fin da subito indicato come data di partenza per i primi accrediti.

Contributi a fondo perduto, nuovi pagamenti in arrivo: partiti altri 372mila bonifici

Secondo i dati forniti, il valore totale dei pagamenti dei contributi a fondo perduto del Decreto Sostegni ha superato i 4 miliardi di euro.

“Le somme complessivamente erogate sono pari a 4.067.905.221 euro, di cui 3.945.709.195 con accredito diretto sul conto corrente dei beneficiari, mentre 122.196.026 euro sono stati richiesti dai contribuenti sotto forma di credito d’imposta da utilizzare in compensazione”.

Sono queste cifre che si registrano il 24 aprile dopo che il Direttore dell’Agenzia delle Entrate, Ernesto Maria Ruffini, ha firmato 372mila nuovi mandati di pagamento.

Agenzia delle Entrate e Ministero dell’Economia e delle Finanze - Comunicato stampa del 24 aprile 2021
Contributi del Decreto Sostegni - Superati i 4 miliardi di euro erogati dalle Entrate

I nuovi bonifici portano a 1 milione e 400mila i beneficiari del contributo a fondo perduto previsti dal DL numero 41 del 21 marzo 2021, che ha allargato la platea di destinatari degli aiuti su più fronti. Tra le altre novità, infatti, il nuovo provvedimento ha reso accessibile il beneficio anche per i professionisti, esclusi fin dal debutto della misura con il Decreto Rilancio.

La scadenza per presentare domanda e accedere alle risorse stanziate è fissata al 28 maggio 2021. Nel frattempo è già alle porte un nuovo Decreto Sostegni bis e si parla di ulteriori novità sul calcolo del beneficio e sulle modalità di pagamento.

Secondo quanto anticipato dal premier Draghi e dal Ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti, due sarebbero le modifiche in arrivo:

  • un meccanismo di acconto e saldo per il pagamento;
  • la considerazione anche del bilancio per valutare le perdite subite e calcolare gli importi da erogare.

Con l’approvazione il 22 aprile dell’ulteriore scostamento di bilancio pari a 40 miliardi di euro da parte del Parlamento, sono state poste le basi per il nuovo provvedimento emergenziale, restano ora da scrivere le novità sui contributi a fondo perduto così come su tutti gli altri aiuti.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network