Entrate tributarie primo trimestre 2019: gettito in crescita dello 0,5% in più rispetto al 2018

Con un comunicato stampa il MEF ha comunicato che le entrate tributarie erariali accertate ammontano a 97.480 milioni di euro, e che queste sono aumentate dello 0,5% in più rispetto all'analogo periodo del 2018.

Entrate tributarie primo trimestre 2019: gettito in crescita dello 0,5% in più rispetto al 2018

Il MEF con un comunicato stampa del 6 maggio 2019 ha reso noto che le entrate tributarie erariali, nel primo trimestre del 2019, ammontano a 97.480 milioni di euro, segnando un incremento di 477 milioni di euro rispetto allo stesso periodo del 2018 (+0,5%).

Il dato è condizionato dalla variazione negativa del 2,3%, registrata nel trascorso mese di febbraio, dovuta all’andamento dei versamenti dell’imposta sostitutiva e ai risultati delle gestioni individuali di portafoglio e all’imposta sostitutiva dovuta sulle forme pensionistiche complementari ed individuali.

Il MEF però ci ha tenuto a chiarire che il mese di marzo registra maggiori entrate pari a 253 milioni di euro rispetto allo stesso mese dello scorso anno.

Entrate tributarie primo trimestre 2019: gettito in aumento dello 0,5% rispetto al 2018

Con il comunicato stampa n. 90 del 6 maggio 2019, il MEF ha rivelato che le entrate tributarie, nel primo trimestre del 2019, hanno segnato un incremento di 477 milioni di euro rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente, arrivando così a 97.480 milioni di euro.

Le imposte dirette sono pari a 53.858 milioni di euro, e queste segnano una diminuzione di 614 milioni di euro rispetto allo stesso periodo del 2018.

Il gettito IRPEF mostra una crescita del 3,1% che riflette l’andamento delle ritenute IRPEF sui lavoratori del settore privato e sui dipendenti del settore pubblico.

Il MEF ha inoltre chiarito che tra le altre imposte dirette si segnala la riduzione dell’imposta sostitutiva sui redditi e delle ritenute sugli interessi e altri redditi di capitale dell’imposta sostitutiva sui redditi da capitale e sulle plusvalenze che rispecchia le performance negative dei mercati nel corso del 2018.

Infine anche l’imposta sostitutiva sul valore dell’attivo dei fondi pensione mostra una diminuzione di 775 milioni di euro.

Entrate tributarie primo trimestre 2019: le imposte indirette

Per ciò che concerne le imposte indirette, che ammontano a 43.622 milioni di euro, il MEF ha reso noto che si è registrata una variazione positiva di 1.091 milioni di euro.

Questo è dovuto all’andamento del gettito dell’IVA ed, in particolare, alla componente di prelievo sugli scambi interni che registra un incremento di 1.259 milioni di euro.

Inoltre sempre per ciò che riguarda le imposte dirette il MEF ci ha tenuto a precisare che l’imposta sulle assicurazioni segna un incremento di 18 milioni di euro, invece l’imposta di bollo e quella di registro mostrano andamenti negativi.

Infine le entrate tributarie erariali derivanti dall’attività di accertamento e controllo si attestano a 2.076 milioni di cui: 989 milioni di euro sono affluiti dalle imposte dirette e 1.087 milioni di euro dalle imposte indirette.

Di seguito potete consultare il comunicato stampa n.90 del MEF pubblicato il 6 maggio 2019.

PDF - 379.7 Kb
Comunicato stampa del MEF del 6 maggio 2019
Entrate tributarie: nel primo trimestre 2019 gettito di 97,4 miliardi (+0,5%)

Questo sito contribuisce all'audience di Logo money.it