SIA Aree Sisma: domanda Inps entro il 31 ottobre 2017. Ecco come fare

Anna Maria D’Andrea - Leggi e prassi

SIA Aree Sisma: con messaggio del 18 settembre 2017 l'Inps illustra la procedura per presentare domanda entro la scadenza del 31 ottobre 2017. Ecco come fare.

SIA Aree Sisma: domanda Inps entro il 31 ottobre 2017. Ecco come fare

SIA Aree Sisma: il messaggio n. 3588 del 18 settembre 2017 l’Inps illustra la procedura da seguire per presentare domanda entro la scadenza del 31 ottobre 2017.

Si tratta del Sostegno all’Inclusione Attiva rivolto ai residenti in uno dei Comuni del cratere sismico ed istituito con decreto del Ministero del Lavoro del 26 luglio 2017. Nel messaggio Inps vengono fornite inoltre le istruzioni per i Comuni ai fini della corretta gestione delle domande.

Di seguito tutte le istruzioni e i requisiti per presentare domanda di SIA Aree Sisma contenuti nel messaggio Inps n. 3588 del 18 settembre 2017.

SIA Aree Sisma: domanda Inps entro il 31 ottobre 2017. Ecco come fare

Per poter presentare domanda di SIA Aree Sisma i richiedenti, nel rispetto dei requisiti specificati dal messaggio Inps del 18 settembre 2017, dovranno utilizzare esclusivamente il modulo allegato alla circolare n. 126 del 22 agosto 2017 e di seguito messo a disposizione dei lettori:

PDF - 563.9 Kb
Modulo domanda SIA Aree Sisma
Si allega di seguito il modulo di domanda del SIA Aree Sisma allegato alla circolare numero 126 del 22-08-2017

Il modulo di domanda debitamente compilato dovrà essere presentato esclusivamente presso il Comune di residenza a partire dal 2 settembre 2017 ed entro il 31 ottobre 2017.

Il messaggio dell’Inps chiarisce anche la procedura che i Comuni dovranno seguire per la gestione delle domande: le richieste dovranno essere comunicate entro 15 giorni dalla data di presentazione tramite la procedura disponibile sul sito Inps.

Gestione domande SIA Aree Sisma: le istruzioni per i Comuni

Il sistema informatico Inps per l’invio e la gestione delle domande, da parte dei Comuni interessati, rende disponibile una specifica funzionalità “SIA Aree Sisma” disponibile attraverso la procedura SIA per via ordinaria come esposta sul portale INPS.

Collegandosi al portale istituzionale Inps e alla procedura “SIA (Sostegno per l’Inclusione Attiva)” e selezionando, sul menù di sinistra, la voce “SIA Aree Sisma” si accede alla “Gestione domande”.

Dalla voce “Nuova” si accede all’operazione che gestisce l’acquisizione di una nuova domanda per il beneficio SIA Aree Sisma. Il modulo è stato suddiviso in più schede:

  • “Dati richiedente”
  • “Requisiti”
  • “Responsabilità”
  • “Informativa” - riporta le informative presenti nel modulo cartaceo
  • “Verifiche Comunali” - consente al Comune di inviare l’esito delle verifiche di propria competenza già in fase di inserimento delle domande.

Si ricorda che l’accesso al servizio SIA, disponibile sul portale Internet dell’Istituto, avviene con Pin Inps (o CNS, Carta Nazionale dei Servizi).

SIA Aree Sisma: requisiti necessari

Il SIA Aree Sisma è concesso ai cittadini dei Comuni del cratere sismico che rispettino congiuntamente i seguenti requisiti:

  • requisito di residenza e dimora: residenza e dimora stabile, da almeno due anni, in uno dei comuni colpiti dal Sisma alla data del 24 agosto 2016, del 26 ottobre 2016 o del 18 gennaio 2017, di cui rispettivamente agli allegati 1, 2 e 2-bis del decreto-legge n. 189 del 2016;
  • requisito economico: condizione di maggior disagio economico, al momento della richiesta e per tutta la durata dell’erogazione del beneficio, identificata da un valore dell’ISEE ovvero dell’ISEE corrente pari o inferiore a 6.000 euro.

In alternativa all’Isee ordinario o corrente l’Inps precisa che è possibile presentare anche l’Isee corrente Aree Sisma, disponibile nella sezione SIA Aree Sisma del menù Gestione Domande sul sito Inps.

Si allega di seguito il messaggio Inps n. 3588 del 18 settembre 2017:

PDF - 117.1 Kb
Inps - messaggio n. 3588 del 18 settembre 2017
Scarica il messaggio Inps con le istruzioni e i requisiti per la presentazione delle domande SIA Aree Sisma 2017