Servizio Civile 2017: bando e requisiti per volontari in Italia e all’estero. Ecco come inviare domanda

Redazione - Leggi e prassi

Servizio Civile 2017, bando per 47.592 volontari in Italia in progetti nazionali o regionali e all'estero: ecco requisiti, come inviare domanda e scadenza.

Servizio Civile 2017: bando e requisiti per volontari in Italia e all'estero. Ecco come inviare domanda

Servizio Civile 2017, bando per 47.592 volontari in Italia e all’estero pubblicato con tutte le indicazioni per partecipare al programma di volontariato retribuito. Il bando di Servizio Civile 2017 è rivolto a tutti i giovani che, nel rispetto dei requisiti richiesti, intendono presentare domanda per partecipare al programma di volontariato del Servizio Civile nazionale e universale.

Il Servizio Civile 2017 potrà essere svolto sia all’interno della nazione che all’estero: si può inviare domanda per partecipare ad uno dei progetti di volontariato retribuito sia in una delle regioni d’Italia che in uno Stato estero che partecipa al programma di Servizio Civile universale.

Le domande per partecipare al bando di Servizio Civile nazionale 2017 dovranno essere inviate in modalità telematica, tramite raccomandata o con consegna a mano agli indirizzi contenuti nei diversi bandi, regionali e nazionali. I giovani in linea con i requisiti richiesti prenderanno parte ad uno dei programmi di Servizio Civile 2017 retribuiti con uno stipendio mensile di 433,80 euro.

Ecco di seguito requisiti e come inviare domanda di Servizio Civile 2017 in base alle indicazioni contenute nel bando per volontari in Italia e all’estero.

Servizio Civile 2017: bando e requisiti per volontari in Italia e all’estero. Ecco come inviare domanda

Il bando di Servizio Civile 2017 mette a disposizione 47.592 posti complessivi per un periodo massimo di 12 mesi di volontariato retribuito in Italia, in progetti nazionali o regionali e all’estero.

Sono oltre 26 mila i posti per il concorso del Servizio Civile nazionale e tra questi sono circa 800 i posti disponibili in progetti all’estero. Gli ulteriori 21 mila posti riguardano i progetti del bando di servizio civile regionale, suddiviso in base alle regioni, che è possibile consultare sul sito del Servizio Civile.

I requisiti richiesti per partecipare al bando di Servizio Civile 2017 potrebbero essere differenziati sulla base dei bandi regionali. Possono presentare domanda tutti coloro che rispettano i seguenti requisiti generali:

  • cittadini italiani, europei o stranieri in possesso di regolare permesso di soggiorno;
  • età compresa tra i 18 e i 28 anni;
  • non prestare o aver prestato già Servizio Civile come volontario ai sensi della legge n. 64 del 2001;
  • non aver interrotto un programma di Servizio Civile prima della scadenza;
  • non essere impegnati in programmi di Servizio Civile di Garanzia Giovani;
  • non essere titolare negli ultimi 12 mesi di rapporti di lavoro o collaborazione retribuita con l’ente che realizza il progetto dalla durata maggiore di 3 mesi;
  • assenza di condanne penali con reclusione superiore ad un anno, ovvero ad una pena anche inferiore per delitti contro la persona per detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materiali esplodenti, ovvero per delitti riguardanti appartenenza o favoreggiamento di gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

Di seguito il bando Servizio Civile 2017 nazionale mentre, per consultare quali sono i progetti di servizio civile regionale è possibile accedere alla sezione appositamente dedicata.

PDF - 362.9 Kb
Bando Servizio Civile nazionale 2017
Scarica il bando di Servizio Civile nazionale 2017 con tutte le indicazioni specifiche su requisiti e come presentare domanda

Servizio Civile 2017: come inviare domanda e scadenza

La domanda per partecipare al Servizio Civile 2017 dovrà essere inviata entro la scadenza del 26 giugno 2017 alle ore 14.00.

La domanda dovrà essere compilata seguendo le indicazioni contenute nel bando di Servizio Civile 2017, ovvero:

  • redatta secondo il modello riportato nell’Allegato 2 del bando, attenendosi alle istruzioni riportate in calce al modello stesso e avendo cura di indicare la sede per la quale si intende concorrere;
  • deve essere allegata una fotocopia di valido documento di identità personale;
  • corredata dalla scheda di cui all’Allegato 3, contenente i dati relativi ai titoli.

Gli allegati alla domanda di ammissione al Servizio Civile 2017 possono essere scaricati sul portale dedicato.

Entro la scadenze precedentemente indicata la domanda di partecipazione al Servizio Civile dovrà essere presentata in una delle seguenti modalità:

  • con Posta Elettronica Certificata (PEC) di cui è titolare l’interessato, avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf;
  • a mezzo “raccomandata A/R”;
  • consegnata a mano.

Si può presentare una sola domanda di partecipazione per singolo progetto di servizio civile nazionale, da selezionare tra i progetti inseriti nel bando nazionale e tra quelli inseriti nei bandi regionali e delle Province autonome. La presentazione di più domande comporta l’esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti.

Fondamentale indicare la sede per la quale si concorrere; in caso di mancata indicazione è prevista l’esclusione dalla domanda.

Servizio civile 2017: stipendio mensile per progetti nazionali e esteri

Come abbiamo già ricordato coloro che partecipano ai progetti di Servizio Civile indicati nei bandi 2017 ricevono una retribuzione mensile di 433,80 euro.

I volontari che partecipano a progetti di Servizio Civile all’estero ricevono ulteriori contributi in aggiunta all’assegno mensile, ovvero un’indennità giornaliera corrisposta per il periodo di effettivo servizio differenziata in base al Paese. L’indennità non è corrisposta in caso di ferie mentre, in caso di malattia, è erogata per i primo 15 giorni.

La misura dell’indennità estera giornaliera spettante ai volontari del Servizio Civile all’estero è pari a:

  • 15,00 euro per i progetti da realizzarsi in Europa (Area euro e Paesi dell’Europa Occidentale) Paesi del Nord America (Area dollaro) e Giappone (Area Yen);
  • 14,00 euro per i progetti da realizzarsi nella Federazione Russa, Paesi dell’Europa dell’Est, Asia (compreso Medio- oriente, India, Cina ed escluso il Sud-est asiatico), Oceania;
  • 13,00 euro per i progetti da realizzarsi in Africa, Sud-est asiatico; Paesi del Centro e Sud America.

Viene inoltre corriposto un contributo giornaliero ed è garantita la copertura di vitto e alloggio per il periodo di permanenza all’estero, con un contributo pari a:

  • 30 euro a volontario per i progetti da realizzarsi in Europa (Area euro e Paesi dell’Europa Occidentale) Paesi del Nord America (Area dollaro) e Giappone (Area Yen);
  • 27 euro a volontario per i progetti da realizzarsi nella Federazione Russa, Paesi dell’Europa dell’Est, Asia (compreso Medio- oriente, India, Cina ed escluso il Sud-est asiatico), Oceania;
  • 24 euro a volontario per i progetti da realizzarsi in Africa, Sud-est asiatico; Paesi del Centro e Sud America.

Per ulteriori dettagli si invita a consultare il sito del Servizio Civile con tutti i progetti nazionali, esteri e regionali contenuti nei bandi 2017.