Aumento stipendio dipendenti pubblici 2017: ultime novità

Veronica Santini - Pubblica Amministrazione

Stipendio dipendenti pubblici, nel 2017 l'aumento. Tuttavia, ci sono alcune eccezioni: le forze armate non saranno accontentate. Di seguito tutte le informazioni.

Aumento stipendio dipendenti pubblici 2017: ultime novità

Aumento stipendio dipendenti pubblici 2017: ancora novità relative al rinnovo dei contratti dei dipendenti pubblici.

Durante gli ultimi giorni del 2016, per il rinnovo dei contratti dei dipendenti statali è stato finalmente raggiunto l’accordo sull’aumento dello stipendio: con il nuovo contratto i dipendenti pubblici percepiranno circa 85 euro lordi in più in busta paga. Tuttavia, sono presenti malcontenti e insoddisfazione per l’accordo raggiunto, in particolare da parte degli Agenti delle Forze Armate che probabilmente vedranno i loro stipendi diminuire, invece che aumentare.

Lo sostiene Angelo Urso, Segretario Generale della UILPA Polizia Penitenziaria, che ha affermato:

Lo stipendio delle Forze dell’Ordine rischia di essere più basso rispetto a quanto ipotizzato dal Governo nei mesi scorsi. Una beffa per le Forze di Polizia.

Aumento stipendio lavori pubblici 2017: Forze Armate escluse

Dal 2009 il rinnovo dei contratti statali era in stand-by. Ora, in pieno clima di rinnovo dei contratti dei dipendenti pubblici, si è accordato un aumento dello stipendio di circa 85 euro lordi.
Tuttavia, per l’aumento dello stipendio dei dipendenti pubblici, non sono state prese in considerazione le Forze Armate, anch’esse settore della Pubblicazione Amministrazione che credeva di essere considerato ma che si è visto togliere il merito.

Nessun bonus di 80 euro, dunque, per gli Agenti delle Forze Armate. Al contrario, per il settore dell’Istruzione il bonus di 80 euro sarà proposto.

Aumento stipendio lavori pubblici 2017: domani la trattativa

La trattativa tra Marianna Madia, Ministro della Pubblica Amministrazione, e i sindacati CGIL, CISL e UIL era stato fissato per oggi, martedì 10/01/2017 ma slitterà a domani, mercoledì 11/01/2017.

L’accordo quadro per il rinnovo del contratto e l’aumento dello stipendio dei dipendenti pubblici è stato sottoscritto lo scorso 30 novembre 2016 dal Ministro della Pubblica Amministrazione e i sindacati ma per l’ufficialità dell’aumento è attesa per il tavolo di trattative annunciato per mercoledì prossimo.

Continuate a seguirci per ulteriori aggiornamenti.