Dichiarazione di successione e domanda volture catastali: istruzioni e novità

Anna Maria D’Andrea - Imposta sulle successioni e sulle donazioni

Dichiarazione di successione: aggiornato il modulo vulture catastali con provvedimento del 15 giugno 2017 dell'Agenzia delle Entrate. Ecco novità e istruzioni.

Dichiarazione di successione e domanda volture catastali: istruzioni e novità

Dichiarazione di successione e volture catastali: novità a partire dal 12 settembre 2017, quando dovrà essere utilizzato il nuovo modulo allegato al provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 15 giugno 2017.

La nuova modulistica sostituirà quella approvata dal provvedimento del 27 dicembre 2016 ed è integrata con le nuove fattispecie di dichiarazione di successione. Nelle istruzioni pubblicate dall’Agenzia delle Entrate si dispone che l’invio del modulo di successione e di volture catastali dovrà avvenire esclusivamente in modalità telematica.

Oltre a descrivere come inviare la dichiarazione di successione, nelle istruzioni di cui al provvedimento del 15 giugno 2017 si chiarisce che è ammesso l’invio dei moduli cartacei esclusivamente in caso di successioni aperte in data antecedente al 3 ottobre 2006.

Di seguito il modulo di dichiarazione di successione e volture catastali da utilizzare a decorrere dal 12 settembre 2017 e le istruzioni dell’Agenzia delle Entrate allegate al provvedimento del 15 giugno 2017.

Dichiarazione di successione: domanda volture catastali, ecco il modello

PDF - 156.4 Kb
Dichiarazione di successione e domanda volture catastali, modello 2017
Scarica il nuovo modello da utilizzare a decorrere dal 12 settembre 2017 per la dichiarazione di successione e le volture catastali

Il nuovo modello per la dichiarazione di successione e le domande di volture catastali, approvato con provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 15 giugno 2017, dovrà essere utilizzato a partire dal 12 settembre 2017.

La presentazione del modello aggiornato dell’Agenzia delle Entrate consente di eseguire le volture catastali senza la necessità di un’ulteriore richiesta da parte del contribuente.

Il modello per le successioni pubblicato dall’Agenzia delle Entrate è messo a disposizione nell’articolo in formato editabile e sostituisce quello approvato con provvedimento del 27 dicembre 2016 con riferimento alle successioni aperte a decorrere dal 3 ottobre 2006.

La dichiarazione di successione e la domanda di voltura catastale dovrà essere presentata entro 12 mesi dal decesso esclusivamente in modalità telematica attraverso il software messo a disposizione dell’Agenzia delle Entrate.

Dichiarazione di successione: domanda volture catastali, istruzioni Agenzia delle Entrate

PDF - 285.9 Kb
Successione - Istruzioni AdE fascicolo 1
Ecco il fascicolo 1 delle istruzioni aggiornate dall’Agenzia delle Entrate e allegate al provvedimento del 15 giugno 2017
PDF - 119.5 Kb
Successione - Istruzioni AdE fascicolo 2
Scarica il fascicolo 2 delle istruzioni dell’Agenzia delle Entrate per la compilazione e l’invio della dichiarazione di successione e volture catastali

Con il provvedimento del 15 giugno 2017 l’Agenzia delle Entrate aggiorna due fascicoli di istruzioni da utilizzare per la compilazione della dichiarazione di successione e la domanda di volture catastali.

La successione dovrà essere effettuata inviando il modello in modalità telematica entro 12 mesi dal decesso; come già affermato vige un periodo transitorio che consente, fino al 31 dicembre 2017, di utilizzare anche i moduli di successione precedentemente approvati.

Per tutte le informazioni e le specifiche tecniche si invita a far riferimento alle istruzioni dell’Agenzia delle Entrate da scaricare nell’articolo o sul sito istituzionale.