Bollo auto: come controllare se l’ho pagato?

Redazione - Imposte

Controllare se il bollo auto è stato pagato è possibile sia tramite il sito dell'Agenzia delle Entrate che tramite il portale Aci. Ecco come effettuare la verifica in pochi e semplici mosse.

Bollo auto: come controllare se l'ho pagato?

Controllare se è stato pagato il bollo auto è molto semplice: il servizio di verifica è disponibile sia sul sito dell’Agenzia delle Entrate che sul portale Aci e di seguito vedremo come fare e quali sono i dati da inserire.

Per effettuare la verifica del pagamento bollo auto è necessario essere in possesso innanzitutto della targa del proprio veicolo, sia che si tratti di auto, moto, rimorchio o ciclomotore. Si ricorda che il bollo auto deve essere pagato entro l’ultimo giorno del mese successivo alla scadenza per i veicoli già in circolazione e che, per i veicoli nuovi, la scadenza è fissata all’ultimo giorno dal mese di immatricolazione.

Ecco di seguito come effettuare il controllo bollo auto e verificare se è stato pagato o non accedendo ai servizi online dell’Agenzia delle Entrate o dell’Aci.

Controllo bollo auto pagato sul sito dell’Agenzia delle Entrate

Per controllare se è stato pagato il bollo auto sul sito dell’Agenzia delle Entrate è necessario distinguere tra due procedure messe a disposizione sulla base della regione di residenza dell’utente.

La verifica online del bollo auto può essere effettuata accedendo all’apposito servizio online Interrogazione pagamenti effettuati: in questo caso sarà necessario compilare i campi indicando regione, targa del veicolo, categoria e anno di pagamento.

Il servizio per controllare il pagamento del bollo auto è disponibile dal lunedì alla domenica dalle ore 7.00 alle ore 24.00 ma esclusivamente per i pagamenti effettuati nelle regioni in cui la tassa automobilistica è gestita direttamente dall’Agenzia delle Entrate, Friuli Venezia Giulia, Sardegna e Sicilia, e per le regioni Marche e Valle D’Aosta.

Anche per chi risiede in altre regioni è possibile effettuare il controllo online bollo auto sul sito dell’Agenzia delle Entrate: in questo caso bisognerà accedere alla sezione Calcolo del bollo con la formula completa, disponibile per tutte le regioni esclusa la provincia autonoma di Bolzano.

In questo caso il controllo del bollo auto pagato dovrà essere effettuato compilando le voci relative a targa del veicolo, regione, mese di scadenza, anno di scadenza, mese di validità ed eventuale codice di riduzione; cliccando sull’icona “calcolo importo” verrà fornito il dettaglio circa la verifica del bollo auto richiesta.

Per istruzioni su come fare il calcolo del bollo auto sul sito dell’Agenzia delle Entrate si consiglia di consultare la guida dedicata.

Come fare il controllo bollo auto online sul sito Aci

Un ulteriore modo per fare il controllo bollo auto pagato è messa a disposizione degli utenti accedendo al sito dell’Aci, disponibile per i residenti in tutte le regioni italiane.

Per poter verificare il pagamento del bollo auto e per effettuarlo nel caso non sia ancora stato effettuato è necessario accedere alla sezione Calcolo del bollo auto, dove sarà necessario compilare i campi relativi ai dati del veicolo, regione di residenza e informazioni su intestatario e tipo di pagamento.

Compilando tutti i campi e cliccando sul pulsante per la verifica il sito mostrerà l’importo del bollo auto da pagare oppure verrà indicato che il bollo è stato già pagato dal sistema online dell’Aci.

Per chi vuole controllare il pagamento del bollo auto sul sito dell’Aci è bene segnalare che il sistema online non aggiorna immediatamente l’avvenuto versamento della tassa automobilistica e che quindi potrebbero verificarsi delle incongruenze nei giorni successivi al pagamento.