I Commercialisti dicono basta: si va verso il primo storico sciopero nazionale

I Commercialisti dicono basta: si va verso il primo storico sciopero nazionale

Francesco Oliva - Fisco

I commercialisti dicono basta. Primo grande storico sciopero nazionale della categoria previsto a Roma il prossimo 14 dicembre 2016. Ecco i motivi della protesta.

I commercialisti verso il primo grande storico sciopero nazionale.
I commercialisti scendono in piazza: evidentemente questa volta il legislatore fiscale ha superato proprio ogni limite. I commercialisti manifesteranno a Roma il prossimo 14 dicembre 2016 per evidenziare la gravità della situazione.
La protesta è contro la continua complicazione fiscale, paradossalmente definita semplificazione dalla nostra politica. Nell’occhio del ciclone, in particolare, la riforma varata con il Decreto Legge 193/2016 che ha completamente stravolto la normativa in tema di adempimenti IVA, introducendo le comunicazioni IVA trimestrali per fatture e liquidazioni. Otto nuovi adempimenti totali, aggravati da un sistema sanzionatorio inizialmente folle e poi revisionato per provare a placare gli animi. Troppo tardi, questa volta gli iscritti all’ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili si ribellano: troppi adempimenti, troppa confusione ma soprattutto troppi soprusi verso i contribuenti e verso una categoria professionale che non merita di essere svilita in questo modo.

La manifestazione è stata indetta oggi 18 novembre 2016 dalle associazioni nazionali di categoria, ancora da definire luogo e modalità di svolgimento dell’evento.

Ecco il comunicato ufficiale congiunto delle associazioni nazionali di categoria di commercialisti ed esperti contabili.

Manifestazione nazionale commercialisti a Roma il prossimo 14 dicembre 2016

Ecco il testo del comunicato ufficiale che le associazioni di categoria hanno diramato in queste ore per convocare la manifestazione nazionale di Roma del prossimo 14 dicembre 2016:

Cari Colleghi,
considerando gli ultimi provvedimenti in materia fiscale, come il recente decreto 193/2016, è senza dubbio profonda la delusione della nostra categoria nei confronti di misure che, puntualmente, non solo disattendono le numerose e continue promesse di semplificazione, ma addirittura contribuiscono a complicare ulteriormente il funzionamento del sistema fiscale del Paese. Tutto ciò in spregio non solo del rispetto dei diritti del contribuente, ma anche del lavoro svolto dai professionisti economici.

Preso atto di una situazione nella quale la voce della nostra categoria non può rischiare di restare inascoltata, le Associazioni nazionali dei commercialisti, riunite in coordinamento, in occasione dell’ultimo incontro avuto, hanno preso la decisione di organizzare a Roma una manifestazione pubblica della categoria, alla quale tutti i colleghi sono chiamati a partecipare per esprimere in modo tangibile la loro contrarietà a provvedimenti normativi che penalizzano sotto molteplici aspetti, da quello delle competenze a quello della responsabilità, il ruolo del commercialista.

La manifestazione organizzata e promossa dalle Associazioni nazionali dei commercialisti, alla presenza dei politici che vorranno partecipare, dei vertici istituzionali della categoria che saranno invitati e alla presenza della stampa, è fissata a Roma per il giorno mercoledì 14 dicembre 2016 dalle ore 11:00 alle ore 16:00 e a breve sarà resa nota la sede dell’incontro.

In occasione della manifestazione verrà proclamato il primo sciopero nazionale della categoria dei commercialisti nel rispetto delle norme contenute nel codice di autoregolamentazione delle astensioni collettive, di cui la stessa categoria si è dotata nel 2014.

E’ un’iniziativa questa che crediamo costituisca un momento fondamentale per tutti i commercialisti, ragione per la quale Vi rivolgiamo il nostro invito a partecipare numerosi con convinzione, determinazione e passione.

Questa è l’occasione di dare prova di esserci per contare!

Nell’attesa di trovarci numerosi a Roma il prossimo 14 dicembre, Vi giungano i nostri migliori saluti.

Marco Luchetti – Maria Paglia
Vice Presidenti ADC – Associazione Dottori Commercialisti
Roberta Dell’Apa
Presidente AIDC – Associazione Italiana Dottori Commercialisti
Marco Cuchel
Presidente ANC – Associazione Nazionale Commercialisti
Amedeo Sacrestano
Presidente ANDOC – Associazione Nazionale Dottori Commercialisti
Giuseppe Diretto
Presidente UNAGRACO – Unione Nazionale Commercialisti ed Esperti Contabili
Fazio Segantini
Presidente UNGDCEC – Unione Nazionale Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili
Domenico Posca
Presidente UNICO – Unione Italiana Commercialisti

Iscriviti alla nostra newsletter


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03