Ufficiale: bonus 80 euro forze armate in busta paga. Ecco da quando

Giuseppe Guarasci - Forze armate

Forze armate bonus 80 euro in busta paga già nel mese di marzo 2017? Ecco tutte le novità per polizia, carabinieri e forze dell'ordine in generale.

Ufficiale: bonus 80 euro forze armate in busta paga. Ecco da quando

Ufficiale: il bonus Renzi 80 euro tornerà ad essere pagato alle forze armate.

Dopo tante polemiche finalmente la situazione pare essersi stabilizzata. La questione non era relativa al fatto che il bonus 80 euro sarebbe tornato ad essere accreditato in busta paga alle forze dell’ordine (carabinieri, polizia, ecc.) quanto al periodo in cui ciò sarebbe stato fatto.

Il bonus 80 euro tornerà ad essere pagato con la prossima busta paga utile: la conferma ufficiale è arrivata direttamente dalla Ragioneria Generale dello Stato.
Ci sono ancora molti dubbi, tuttavia, sul periodo a partire dal quale il bonus Renzi 80 euro tornerà ad essere pagato nelle buste paga delle forze dell’ordine: già da marzo oppure occorrerà aspettare aprile?

Potrebbe interessarti anche:
Bonus 80 euro forze dell’ordine 2017: tutto su requisiti e beneficiari

Bonus 80 euro alle forze armate, ufficiale: tornerà presto in busta paga

Adesso è davvero ufficiale, dopo le conferme del Ministro Minniti delle scorse settimane, anche la Ragioneria Generale dello Stato conferma: il bonus 80 euro tornerà ad essere accreditato nelle buste paga delle forze dell’ordine.

Tuttavia, per motivi tecnici sarà difficile che carabinieri, polizia ed altre forze dell’ordine riusciranno a trovarsi accreditato il bonus 80 euro già nella busta paga di marzo. Probabilmente occorrerà aspettare il mese di aprile.

Bonus 80 euro forze armate 2017: gli errori del cedolino NoiPa dei mesi scorsi e la questione contributi INPS

Al di là della questione del bonus 80 euro nelle buste paga di marzo o di aprile 2017, quello che in questi giorni preme davvero sapere agli appartenenti alle forze dell’ordine è se verranno riparati gli errori commessi nella compilazione del cedolino NoiPa nei mesi di gennaio e febbraio 2017.

Quest’anno, infatti, non è stato fortunato per i dipendenti pubblici di scuola e forze dell’ordine che si sono visti trattenere indebitamente diverse centinaia di euro per conguagli non dovuti (in parte relativi proprio alla questione del bonus Renzi 80 euro percepito nel 2016).

Un’altra questione importante è quella relativa ai contributi INPS. Diversi appartenti alle forze dell’ordine, infatti, hanno denunciato di non avere l’estratto conto INPS aggiornato da più di un anno. Si tratta di una semplice questione di aggiornamento del sito INPS oppure dobbiamo temere altri errori anche su quel frangente? Su questo punto si attendono chiarimenti da parte delle istituzioni preposte.