Disdetta contratto affitto 2017: modulo fac simile

Daniele Di Giovenale - Moduli fiscali

Disdetta contratto affitto 2017: come fare per recedere da una locazione. Ecco un modulo fac simile da utilizzare come modello per la lettera da inviare.

Disdetta contratto affitto 2017: modulo fac simile

Disdetta contratto affitto 2017: ecco come compilare il modulo di recesso per locazioni da inviare al proprietario con le relative istruzioni. Una lettera fac simile, come quella che mettiamo a disposizione, può rendersi necessaria in casi come quello di risoluzione anticipata del contratto di affitto.

In casi di questo tipo è necessario inviare una comunicazione al proprietario normalmente prima di 6 mesi per le abitazioni calcolati dal momento in cui si vuole lasciare libera la struttura.

Una delle domande più frequenti in queste situazioni è come disdire l’affitto e recedere dal relativo contratto. Vediamo quali sono le istruzioni da seguire e i tempi per il recesso.

Ecco tutte le informazioni più importanti da sapere sulla disdetta contratto d’affitto 2017 con il relativo modulo fac simile da scaricare e compilare.

Disdetta contratto affitto 2017: modulo fac simile

La comunicazione di una disdetta anticipata della locazione deve essere inviata da parte dell’affittuario con periodo di preavviso che varia a seconda della situazione. L’avvertimento ufficiale è però necessario indipendentemente si abbia affittato una abitazione, uno studio o un locale commerciale.

Come disdire il contratto di locazione e cosa scrivere nella lettera di recesso? Ecco un modulo fac simile da compilare e utilizzare come modello per recedere dall’impegno con il proprietario dell’immobile:

PDF - 28 Kb
Modulo fac simile disdetta contratto d’affitto
Clicca sull’icona per scaricare il modulo da compilare per la disdetta del contratto d’affitto.

Nel caso in cui l’inquilino (o conduttore) voglia procedere con una disdetta dal contratto di affitto dovrà provvedere quindi ad inviare una comunicazione ufficiale di recesso. Ciò può avvenire secondo due modalità principali: con raccomandata con ricevuta di ritorno o, alternativamente, tramite posta elettronica certificata (Pec).

In ogni caso infatti è obbligatorio avvertire con congruo anticipo l’effettivo proprietario dell’immobile della propria intenzione di recedere dal contratto, inviando appunto il modulo di disdetta per l’affitto. In questo modo infatti si mette in condizione il locatario di poter far fronte al cambiamento, cercando eventualmente un nuovo inquilino.

Disdetta contratto affitto 2017: quando inviare la comunicazione con modulo fac simile

I tempi minimi per i quali inviare la comunicazione di disdetta variano a seconda del tipo di contratto di affitto che si è sottoscritto. Il caso più comune è quello di locazione di un’abitazione, vediamo come fare il recesso in questo caso.

La disdetta per affitto di abitazioni può essere inviata con un preavviso non inferiore ai 6 mesi. Il periodo indicato e previsto per legge può anche essere più breve: in questo caso però è il contratto che deve indicare il lasso di tempo entro cui segnalare la propria volontà di recedere dall’affitto.

Per quanto riguarda invece i locali commerciali il periodo viene ad essere di maggiore durata. La comunicazione circa la disdetta dal contratto di locazione commerciale deve infatti normalmente essere inviata con un preavviso di 12 mesi per quelle semplici e di 18 mesi nel caso di alberghi.

Una situazione ulteriore è costituita dai contratti di natura transitoria che riportano una durata massima di 18 mesi e che comunemente sono utilizzati per gli affitti degli studenti universitari. Se questa è la situazione nella quale ci si viene a trovare allora la comunicazione della disdetta dal contratto d’affitto può essere inviata anche con un anticipo minimo di 3 mesi.