Concorso dirigenti scolastici 2017: bando in arrivo. Ultime notizie prove e requisiti

Alessio Mauro - Scuola

Concorso dirigenti scolastici 2017: le ultime notizie per bando indicano la pubblicazione a breve in Gazzetta Ufficiale. Ecco le indiscrezioni su prove e requisiti.

Concorso dirigenti scolastici 2017: bando in arrivo. Ultime notizie prove e requisiti

Il bando per il concorso dirigenti scolastici 2017 dovrebbe vedere la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale a giorni secondo quanto vociferato nelle ultime notizie scuola. Il decreto Miur è infatti in dirittura d’arrivo, mentre sono state rese note indiscrezioni su requisiti, prove e materie d’esame.

Le ultime notizie per bando dirigenti scolastici mostrano come il concorso risulterà diviso in 3 fasi: prova scritta, orale e valutazione dei titoli. Ad esse è probabile che venga aggiunta una prova pre-selettiva per selezionare i candidati, che si svolgerà forse in autunno.

Ecco le ultime notizie sul bando 2017 per il concorso da dirigenti scolastici in pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

Concorso dirigenti scolastici 2017: bando in arrivo. Requisiti per le prove

L’atteso bando di concorso per dirigente scolastico sta per essere pubblicato in Gazzetta Ufficiale. È questo quanto attestato dalle ultime notizie che attestano l’importante novità per la scuola.

I posti messi a disposizione con le prove del concorso 2017 per dirigenti scolastici dovrebbero essere circa 2 mila. Tale è la richiesta di organico per far fronte al turnover nel mondo della scuola.

Lo schema di decreto Miur per il bando dirigente scolastico 2017 ha già acquisito il via libera del Consiglio di Stato a fine giugno e ora attende unicamente la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. All’appello mancherebbe quindi unicamente la registrazione della Corte dei Conti, alla quale farebbe seguito l’ufficializzazione del nuovo bando di concorso.

I requisiti minimi del bando, dal quale si attendono le ultime notizie, dovrebbero prendere in esame i seguenti criteri:

  • diploma di laurea specialistica/magistrale o laurea conseguita con ordinamento previgente;
  • anzianità complessiva nel ruolo di almeno 5 anni.

Per i partecipanti al concorso sarà previsto il pagamento di un contributo. Vediamo nel dettaglio le ultime notizie per prove e materie d’esame indicante nel bando 2017 per dirigenti scolastici.

Concorso dirigente scolastico 2017: prove e materie d’esame

Le notizie scuola per il concorso dirigente scolastico 2017 non possono che essere provvisorie, mancando la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del bando. Per le prove concorso 2017 per dirigenti scolastici, lo schema da seguire è vincolato dalla legislazione in materia (art. 29 D.Lgs. 165/2001).

L’articolazione dei test potrà prevedere quindi una prova preselettiva, per una selezione iniziale dei partecipanti. Chi supererà questa prima fase del concorso sarà ammesso alle prove successive.

In attesa delle ultime notizie per dirigenti scolastici, le indiscrezioni sulle prove per il bando sono le seguenti:

  • prova scritta;
  • prova orale;
  • valutazione dei titoli del candidato.

Le materie d’esame, per le quali si avrà una definizione dettagliata solo con il bando concorso 2017, potrebbero avere come temi i seguenti argomenti: normativa scolastica e dell’istruzione, diritto civile e amministrativo (con particolare riguardo alla scuola e ai compiti dei dirigenti scolastici), gestione del personale, lingua inglese, conoscenze di informatica.